Commenti all'articolo Immigrati, lo scandalo del racket delle occupazioni

Torna all'articolo
Avatar
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
bernardo di bernardo
bernardo di bernardo
12 Novembre 2019 18:31

In tutta Italia sono solo gli africani che fanno accattonaggio molesto, solo davanti le chiese no. Questo dimostra il basso livello di questa gente, che nonostante abbiano nei loro paese risorse minerarie ingenti non hanno l’intelligenza adeguata per sfruttarla. Sono destinati a essere colonizzati, e a fare lavori di bassa qualifica. Dato che viaggio giornalmente in treno, vedo questi africani che da Napoli dove hanno vitto e alloggio gratuito vanno a Benevento, fatto accattonaggio intimidatorio ai vecchietti di Benevento. Un commerciante mi ha detto che vanno giornalmente da lui a cambiare + di € 100 di monetine.

giuseppe perotti
giuseppe perotti
23 Ottobre 2019 15:43

Vero,
mandate un giornalista a indagare qualche settimana presso il centro di accoglienza di Roma, via somaini 10, spacciandolo per disagiato ( ci arrivera’ pero’ solo tramite sala operativa sociale del comune di Roma ) … e vi veramente vi renderete conto di come sia fasulla questa storiella dell’accoglienza e dell’integrazione.
Auguri.

Giuseppe Olivieri
Giuseppe Olivieri
23 Ottobre 2019 14:14

Gli africani che conosco “di vista”. nella migliore ipotesi si piazzano all’ingresso di un supermercato e chiedono le monete ai clienti del negozio. Per tutta la vita? Si, sino a quando non cambierà qualcosa. Donne non ne vedo. Donne albanesi, romene, russe, molte sono prostitute, con discrezione, non in modo osceno. Io sono vecchio, la cosa non mi disturba, né mi attrae. Spacciatori in Ovada non ne noto. Ma io non esco di di sera, né frequento locali pubblici, non per paura, ma x pigrizia e misantropia. Per come vivo io, le realtà cui sento parlare per me non esistono, o sono invisibili.

art3mide
art3mide
23 Ottobre 2019 11:02

Milano – Anno 2019
non ho altro da aggiungere.