in

Ministro inglese si dimette per 2 minuti di ritardo

La storia arriva dalla patria della Magna Charta Libertatum e lascia sorpresi. Soprattutto alle nostre latitudini abituati a insolenze, furbizie e opportunismi dei politici. Protagonista, infatti, è Lord Michael Bates, ministro britannico del Dipartimento internazionale per lo sviluppo…

Ne parlo nel mio editoriale di 105 Matrix.

Condividi questo articolo
  • 418
    Shares

Un commento

Scrivi un commento
  1. In Italia questo non succederà mai, perché purtroppo la maggior parte di chi fa politica è l’apoteosi della feccia del nostro paese, priva di cultura, di etica di morale, che è lì solo per arricchirsi “legalmente” a spese del popolo parte ignorante e beota, parte colluso (vedi la schiera di nullafacenti mantenuti nei pubblici esercizi – non tutti) che continua a votarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *