in ,

Povera Greta, il flop dei Verdi che nessuno racconta - Seconda parte

La campagna martellante dileggia i sovranisti affibbiando loro questo nome con intenti dispregiativi (ricordate quella ai tempi della Brexit? Sarebbe successa la fine del mondo con risultati pro-Brexit. Ma lo rammentate?). Le sovranità nazionali sono state conquistate anche col sangue, ultimo quello del nostro Risorgimento. E questi credono che con un tratto di penna e qualche legge capestro cancellano quel glorioso secolare passato? O pensano di obbligare decine di popoli con storia, tradizione, cultura, lingua, etc. diverse a convivere con la forza, governandoli senza che nessuno dica pìo? Il sacro Romano Impero durò 80 anni: la UE imploderà prima. Non so se sarà così, ma comunque me lo auguro.

 

Franco Battaglia, 29 maggio 2019

Condividi questo articolo

11 Commenti

Scrivi un commento
  1. “Volano i Verdi” e “Flop dei Verdi” sono due facce della stessa medaglia. Passare dal 7% al 9% non è né un volo né un flop.

    Utilizzare quelle due percentuali come argomento, a mio avviso, è un errore. Fratelli d’Italia è passato dal 4% al 6%. Due punti percentuali in più come i Verdi. Eppure si sostiene che Meloni abbia ottenuto una crescita incredibile. Come mai? Perché (giustamente) si considera la variazione dei voti, da cui si evince che la crescita è stata del 20%. Se poi si aggiunge il fatto che il suo è stato l’unico partito a crescere insieme alla Lega è ragionevole sostenere che abbia fatto un ottimo risultato.

    La mia critica a questo articolo non è di merito bensì di metodo. Altri sono gli argomenti che andrebbero usati per criticare la suddetta narrazione martellante altrimenti il rischio è quello di commettere gli stessi errori.

  2. Non so se siano più ideologici i gretini, i battaglini, i grillini, i piddini, i giggini o i matteo-fallitini. Certo come ti muovi pesti una merda, o ti imbatti in una ‘finissima’ analisi come quella sopra – che è poi la stessa cosa: referee negativo, non pubblicabile.

  3. Condivido tutto l’articolo di Franco Battaglia.

    Aggiungerei due suggerimenti per Nicola Porro. Uno: perchè la montatura Greta e l’ultraflop elettorale dei verdi non viene trattato in una trasmissione di 4R o Matrix ad hoc?
    Due: perchè dobbiamo sorbirci l’arroganza e la falsità di Parenzo in trasmissione? Comprendo la libertà di espressione ma questo “personaggio” fa affermazioni non veritiere, parla sopra, alza la voce, interrompe, impedisce agli altri di parlare e a noi da casa di comprendere quello che si dice. Inaccettabile.

    Roberto

    • Mi associo.
      Ma tutta la questione del global warming merita di essere illustrata come si deve in tv, denunciandone ogni limite ed ogni porcata. A testa alta.
      Se ci nascondiamo come dei “ribelli”, rimarremo minoritari rispetto alla propaganda ufficiale.

  4. Questo articolo va fatto lettere a giornali come Repubblica o il corriere della sera che come Parenzo credono che i sovransiti hanno perso i giornalisti di sinistra pur di nn ammettere una realtà evidente si inventano una propria realtà parallela.

  5. Al principio era il Verbo ed il Verbo era presso i Verdi.
    Poi la Luce è scesa tra gli uomini affinché la Luce potesse produrre Energia
    e portare la conoscenza dei Verdi, vivi e pieni, in ogni cuore, affinché tramite la Luce, Figlia dei Verdi, l’umanità potesse ritrovarsi nella figliolanza totale e perfetta: quella figliolanza che avrebbe portato l’umanità intera a proclamare il Nome dei Verdi.
    Tanti non hanno riconosciuto la Luce; sono rimasti nel buio.
    La Luce avanza, prosegue. Alcuni La accettano, altri La rifiutano, perdendosi così la figliolanza nei Verdi Uni e Trini (eolico, solare, differenziata).
    Nuovamente la Luce si irradia. Nuovamente la Luce purifica i cuori. Nuovamente la Luce effonde lo Spirito dell’Ambiente.
    E dalla Nuova Europa, la Terra d’Amore scelta dal Sole che Ride, nuovamente ricomincia ciò che era nel Suo Pensiero originale: riportare tutti all’essenza della Vita, riportare tutti all’essenza della Santità, riportare tutti all’essenza dell’unione tra il Sole che Ride e Figlio, per comprendere la figliolanza: viverla, praticarla, per poter contemplare il Volto dei Verdi.
    Amen
    da “Liturgia Ambientalista”

  6. Una volta ai bambini che non volevano mangiare si diceva “vola ! vola ! “ per farli guardare in alto a bocca aperta e approfittarne per mettergli in bocca un cucchiaio in più di minestra. Adesso i fedeli della religione europeista ci provano con “volano ! volano i Verdi ! “ che nella vulgata del pensiero unico passano come le anime belle per definizione che altro non perseguono che il bene dell’umanità. E mentre gli ingenui guardano in alto a bocca aperta i sacerdoti europeisti approfittano per infilar loro in bocca la sbobba che passa l’ Europa.

  7. se hanno volato in europa sono anche contento per loro. per quanto riguarda i verdi italiani invece, prima spariscono meglio è, tanto i verdi italiani non sono verdi, sono rossi travestiti da verdi. dei verdi ogm quindi o, se preferite, dei verdi trans

  8. Io che ho pietà di quelli che Dio ha castigati facendoli nascere cretini e non sfiorati da dubbi, sono contenta che i tanti Gretini siano mandati al macero.
    In tanti ci auguriamo l’implosione di questa accozzaglia di farabutti a Bruxelles e qui in Italia.
    Loro sanno del Risorgimento? Ma va là.
    E’ da stamane che qui da noi urlano guai ad abbassare tasse, guai a quota 100, guai agli aiuti a chi sta peggio, guai guai guai.
    Dei miei amici Usa mi hanno chiesto cosa germina in certe teste italiane e da soli si sono risposti.
    Chi riflette e legge sa che questa deriva è dovuta sicuramente a quelle teste germinanti ganga che, tanti di noi poco attenti hanno lasciato la spandessero facendoci pagare il fio.
    Tra questi germinanti ed olezzanti ora serpeggia la paura, paura di chi potrebbe fare bene.
    Si buttano a corpo morto senza pensare che potrebbero aver sotto di loro scogli taglienti ed appuntiti che li spiaccicherebbero come insetti da collezione.

  9. Povera Greta, i giornaloni falsi e bugiardoni, la vogliono trasformare nell’incredibile Hulk che a capo dei Verdi, lotta disperatamente contro i temibili sovranisti, per salvare la principessa ………..OTAN UE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.