in

Prendere in giro gli elettori è pericoloso - Seconda parte

Dimensioni testo

Andare così nettamente contro i sentimenti e le ragioni degli elettori è per definizione pericoloso. Facile immaginare che il collante politicista (nomine in primavera, paura di Salvini, eccetera) consentiranno all’esecutivo di durare. Ma già le Regionali in calendario (a partire da Umbria, Calabria ed Emilia-Romagna) possono trasformarsi in una via crucis per Pd e M5S. Che – purtroppo per loro – troveranno sulla loro strada delle entità non controllabili: gli elettori.

Daniele Capezzone, 9 settembre 2019