in ,

Quando Fico disse “mai con la Lega”

Fumata bianca a Montecitorio: al quarto scrutinio, con 422 voti su 620, eletto Presidente delle Camera Roberto Fico, esponente storico del Movimento Cinque Stelle e nella precedente legislatura presidente della commissione di Vigilanza Rai. Sullo scranno del Senato, invece, va la forzista Maria Elisabetta Alberti Casellati, dopo la bocciatura di Paolo Romani.

Insomma, prove d’intese tra Lega e M5S. Non ci scandalizziamo. La politica, si sa, è  l’arte del compromesso. Però qualche considerazione a proposito di chi aveva detto “apriremo il parlamento come una scatola di tonno” vogliamo farla. Soprattutto sul neo presidente della Camera, ricordando le parole che pronunciò proprio a 105 Matrix appena qualche mese fa…

Un commento

Scrivi un commento
  1. Porro, ma lei ricorda quando Berlusconi, il 2 febbraio 1995, disse pubblicamente, in tv: “«Io non mi siederò mai più ad un tavolo dove ci sia il signor Bossi. Non sosterrò mai più un governo che conti su Bossi come sostegno. È una persona totalmente inaffidabile. Mi meraviglio come anche i mezzi di comunicazione, senza nessun senso critico, diano ospitalità a tutte le sue esternazioni che non hanno né capo né coda» ? Mi risulta che dopo queste affermazioni così perentorie del 1995, Berlusconi si sia seduto MOLTE VOLTE ad un tavolo in cui c’era Bossi, e abbia accettato PER ANNI il sostegno di Bossi e della Lega ai suoi governi. Quindi, che senso ha voler prendere per “oro colato” le affermazioni di un politico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.