Commenti all'articolo Questi sono Gretini per davvero

Torna all'articolo
Avatar
guest
121 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nereo
3 Ottobre 2019 15:39

https://nereovillaopere.wordpress.com/sul-gretino-patentato/

Giuliano
Giuliano
6 Maggio 2019 19:04

Cosa ne pensate di questo sito?
https://climate.nasa.gov/
Per me la NASA è una istituzione seria. Io ho fiducia nelle sue affermazioni. Mi sembra che non faccia affermazioni avventate, ma adotti un approccio serio e scientifico.
Non essendo un esperto di climatologia, come il 99,999999% non faccio deduzioni arbitrarie, ma mi fido di quanto affermano gli esperti del settore (NASA inclusa). Ma una cosa mi fa riflettere: lo scioglimento dei ghiacciai (guardate le foto). Indubbiamente si tratta di un effetto inequivocabile.
Aspetto risposte.

Nicola
Nicola
30 Aprile 2019 10:11

Mi piacerebbe che Battaglia e co, oltre a scrivere articoli contro Greta e i gretini, contro la macchina elettrica, ecc. ecc., scrivesse un articolo su quali sono le strade per ridurre l’inquinamento atmosferico, o se dobbiamo rassegnarci ad avere città sempre più inquinate e chiuse alle auto per superamento dei limiti, se dobbiamo rassegnarci all’aumento delle malattie respiratorie sopratutto nei bambini e negli anziani, se dobbiamo rassegnarci alle “isole” di plastica, ecc.ecc.-

Lorenzo P
Lorenzo P
28 Aprile 2019 19:38

Il tema andrebbe affrontato in modo scientifico, mentre il suo atteggiamento non mi sembra tanto diverso da quello dei Gretini… Questo mi avvilisce sapendo oltretutto che lei è professore. Per esempio, se non avessero bannato i CFC dai frigoriferi e condizionatori 30 anni fa ora certamente, avremmo avuto una drastica riduzione di ozono e più tumori della pelle. Negare che l’uomo possa avere un ruolo devastante sull’ambiente e quindi verso se stesso (poiché abitiamo solo questo pianeta), è sí, da cretini. Ad inquinare siamo bravissimi, ed è criminale sentirci liberi di fregarcene delle conseguenze delle nostre azioni, poiché la Terra è un sistema chiuso e finito e, per quanto grande, le risorse e le capacità di rinnovarsi non sono infinite. La tecnologia, la scienza, l’ingegneria sono le uniche risposte possibili per far sì che l’uomo si inserisca in un ciclo pienamente rinnovabile. Non è vietato tagliare un albero, se ne pianti un ‘altro, tutti i nostri comportamenti e le nostre ricerche dovrebbero puntare a renderci ad impatto zero senza rinunciare al nostro benessere ed al perdurare di esso. Solo così l’umanità perdurerà nei secoli a venire e questo esperimento dell’evoluzione chiamato intelligenza, non potrà definirsi un fallimento totale, che ha portato per la prima volta all’autodistruzione di una specie. Tornando a noi, questi 7 mld di persone hanno bisogno di… Leggi il resto »