in

Roma, vi racconto un giorno di ordinaria inefficienza

Dimensioni testo

Un buon amministratore non deve fare il fenomeno. Basta fare le cose semplici. Per esempio far funzionare le macchinette che erogano i biglietti della metro.

Non ci sono più i controllori e dunque se i “bancomat dell’Atac” non funzionano, deve uscire a cercare qualcuno che ancora li vende.

Io non critico la Raggi per i suoi avvisi di garanzia, ma per il fatto che a Roma non funziona un cavolo. Piccole cose, che sommate, ti fanno venire il sangue al cervello.

Buona amministrazione e meno politica. E un calcio nel sedere al responsabile informatico o al dirigente che si occupa della macchinette automatiche della metro.

Guarda il video col mio racconto