in

Sindaci e abusi d’ufficio, finzione o realtà?

Finzione o realtà quella riguarda alcuni grandi sindaci italiani? Beppe Sala, sindaco di Milano, è stato prosciolto per l’appalto con affidamento diretto delle “essenze arboree”. Alcune settimane fa, era stata la volta di Virginia Raggi, prosciolta dall’accusa di abuso d’ufficio per la nomina di Salvatore Romeo a capo della segreteria della prima cittadina.

Qual è la morale? Ne parlo nell’editoriale di 105 Matrix del 29 marzo 2018

Condividi questo articolo

Un commento

Scrivi un commento
  1. da milanese dico che Sala non mi piace. E’ un voltagabbana si attribuisce meriti non suoi . quasi mai in consiglio comunale. Poi , mi pare che sia smemorato: un appartamento in Isvizzera un casale ristrutturato sulle pendici sopra Nervi. Non mi convince.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.