in

Scorta Saviano: ha ragione Salvini?

  • Scorta Saviano: ha ragione Salvini?

    • No

19 Commenti

Scrivi un commento
  1. che Saviano se la paghi come ha sempre fatto Berlusconi. Ma chi è questo Saviano? Secondo me i veri mafiosi ridono quando leggono i suoi articoli. SI deve proteggere magistrati e Leader politici che veramente possono essere minacciati. A Berlusconi spaccarola faccia con una statuetta a Saviano quali vere minacce sono arrivate?

  2. bisogna raddoppiare la scorta perche se capita veramente un attentato e non è presente la scorta si verrebbe a creare il martire piu insignificante della storia

  3. Vorrei sapere:Saviano in tutti questi anni di scorta ha contribuito all’arresto di qualche boss?Se sì allora mi sono persa qualcosa,ma se,come credo,non ha fatto nulla di concreto non vedo per quale motivo si debbano sprecare uomini e soldi dei contribuenti per tale personaggio oltremodo arrogante e saccente.

  4. una presunta minaccia in se’ non è un motivo sufficiente per ottenere la scorta. si concede la scorta quando c’è una questione di interesse o sicurezza nazionale. la cosa è molto semplice.
    il signor saviano non è una persona delle istituzioni e non è nemmeno al centro di un’indagine di camorra, non è testimone di qualcosa, non è un latitante pentito, non ha in mano informazioni grazie alle quali si stanno continuando delle indagini o si sta provedendo ad arrestare qualche “boss” .

    però… il signor saviano si atteggia come tale. come un camorrista , come un boss. interessante… .
    questo personaggio si sta rivelando sempre piu’ per quello che è : costruito.
    ha sempre più le forme di una fiction questa storia.

    lui e chi per lui tira in ballo sempre la questione del “scorta sì, scorta no”, non fa altro che distrarre dalla vera domanda che dovremmo farci tutti : ma il signor saviano è sotto un piano di protezione per quale ragione di STATO? per quale ragione di GIUSTIZIA?

    risposta : per nessuna ragione, ne dì sicurezza nazionale o di interesse nazionale.
    non è un soggetto che interessa la camorra, perché non è una minaccia per la camorra.

    se lo si ammazzasse, si rischierebbe pure di farne un martire. e dubito che chi c’è dietro la costruzione di questo personaggio abbia interesse a farlo fuori, vista la funzione che ha.
    (se sparisse, state certi che non ci farebbeero vedere nemmeno il corpo, perché avrebbe finito il suo lavoro di disinformatore e agitatore di anime)

  5. ma se lui on la scorta non si sente libero e uguale,come grasso,lasciamolo come vuole vivere,poi …con tutti i mafioso che arrestano,non succede niente,non può fare il martire

  6. Saviano è solo un piccolo parassita che ha fatto soldi alle spalle di quei cronisti che veramente han fatto inchieste scottanti sulla camorra e han bisogno di scorte, lui le ha solo riportate, a lui va il merito di una buona narrativa. Si crede veramente che la camorra lo voglia uccidere ? Neanche i poveri Falcone e Borsellino, con tutte le loro scorte, si son potuti salvare.

  7. quando saviano vive a new york nel suo lussuoso attico non mi risulta che abbia la scorta; mi
    domando ma se veramente qualcuno vuole farlo fuori quanto ci metterebbe a mandare un
    sicario a farlo fuori, anzi forse basterebbe una telefonata

  8. Carissimo Porro, che a me piaci, debbo dirti di due fatti a mia conoscenza diretta, (chiaro non posso fare ne farò nomi) per un fatto di corna ad un capomafia, dall’America sono venuti in Italia per uccidere; secondo un cosiddetto collaboratore con regolarissima scorta, si serviva della macchina dei carabinieri per andare a comprare i gelati ai figli e per andare a fare la passeggiata.Aggiungo, se Moro è stato assassinato con la scorta, e che scorta se vogliono fare fuori qualcuno sanno come agire per uccidere. Per me, si capisce è un mio pensiero, le scorte sono inutitili e servono semplicemente a spendere soldi nostri. Gradirei una tua risposta

  9. Saviano è diventato ricco con le cose ovvie,come dice Giulianone Ferrara,ma ha tanta parte della popolazione contro perché è il simbolo del raccomandato che nulla sa farea che tutti difendono.Salvini sta facendo molto bene ma non deve dimenticare che ora è un capo di governo e non all’opposizione.Quindi agita con calma,prima indaga e poi parla.Bravo Salvini!

  10. Invece di parlare della scorta a Saviano per altro già giudicata inutile nel 2016 da Vincenzo D’anna e nel 2009 da Pisani, perchè non si parla degli insulti pesanti ad un Ministro della Repubblica? “Buffone”…”Ministro della malavita” non sono degni di essere quantomeno menzionati nei vari articoli? Nessuno si indigna? Permettiamo al Sig copia-incolla e a chi ha avuto come attori nel suo film dei camorristi di insultare un Suo ministro? Vogliamo ricordare che chi ha dato veramente fastidio (Falcone e Borsellino) è stato ammazzato? E non hanno atteso 11 anni. In oltre questo “signore” vive a New York…

    • Sono d’accordo , non si insulta comunque un ministro, si può dissentire , ma l’insulto qualifica chi lo fa

  11. Per quanto Salvini abbia fatto capire che la decisione sulla scorta dipende dagli organi di sicurezza preposti, nell’opinione pubblica si sta creando- grazie ai vari giornalisti e conduttori televisivi – l’idea di una minaccia di eliminare la scorta. Stiamo creando la figura di un “martire perseguitato”. Salvini al quale va tutta la mia considerazione per il suo “prima gli italiani” dovrebbe avere maggiore
    atteggiamento istituzionale. In questa maniera ci perde. Talleyrand dopo l’esecuzione del duca d’Enghien da parte di Napoleone diceva:”… È peggio di un delitto, é
    un errore politico…..”. Matteo sei il ministro dell’interno degli Italiani……Buon kavoro

  12. Non fa bene Salvini a mettere in dubbio la scorta a Saviano solo perche’ ,facendo cosi’, lo trasforma in un eroe….lasciamolo nel suo brodo e non diamogli troppa importanza….gli eroi sono altri!!!

  13. Brusamolino Paolo ha esattamente espresso il mio stesso concetto. ritengo NY ancor più pericolosa per viverci della Locride proprio lì scegliere di vivere scortati?

  14. Caro Nicola come tu dici è stato minacciato dai casalesi… se veramente volessero farlo fuori, cone hai detto nella zuppa a n.y. Non ha scorta… se fossero così interessati a eliminarlo come mette piede a n.y. sarebbe un uomo morto… visto che parliamo di gente con interessi internazionali tra sud america e europa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.