in

Tutte le balle sul mais ogm

Dimensioni testo

Ora ci sono le prove: il mais transgenico, cioè quello geneticamente modificato con geni di altre specie, non fa male alla salute. A dirlo è uno studio della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Università di Pisa condotto su dati relativi a 21 anni di coltivazioni in tutto il mondo.

Antipatico dire “noi l’avevamo detto”, ma tant’è. I para-guru son serviti.

E se non siete del tutto convinti o volete saperne di più, ascoltate come Elena Cattaneo, farmacologa e biologa di fama mondiale nonché senatrice a vita, smonta una delle più famose fake news in campo alimentare.

L’occasione è un recentissimo intervento pubblico, la fake, appunto, è quella sulla tossicità del mais ogm…