Zuppa di Porro: rassegna stampa del 3 luglio 2020

Caso Berlusconi, Travaglio datti pace!

Condividi questo articolo


00:00 Conte e Zingaretti si incontrano (e siamo felici per loro) ma in realtà tutti i nodi restano là dove sono, a partire dal codice degli appalti e dall’abuso d’ufficio che sembrerebbe aiutare, lo dice pure il Fatto Quotidiano, la sindaca Appendino.

02:50 Repubblica dice che il conto del virus lo pagano i giovani, in realtà è il conto di questo governo…

04:33 Le politiche attive sul lavoro non servono a nulla e costano 1 miliardo e mezzo, come racconta bene Valentina Conte su Repubblica.

05:35 Il decreto semplificazioni sta affondando…

06:40 Il Sole 24 Ore denuncia il caos Liguria con la fuga dal porto di Genova.

09:40 I Marò vengono processati in Italia e come sempre il più preciso di tutti nel raccontare la vicenda è Danilo Taino.

11:33 Giorgia Meloni e Matteo Salvini mantengono la loro linea sulle elezioni rispondendo a Silvio Berlusconi.

12:58 Tutti contro il giudice Amedeo Franco, il magistrato degli audio rivelati a Quarta Repubblica. Travaglio datti pace!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


24 Commenti

Scrivi un commento
  1. La sentenza definitiva della Cassazione (dopo quella di primo e secondo grado) è stata firmata da tutti e 5 i giudici anche da quello dell’audio con Berlusconi.
    Le sentenze si rispettano. O no?
    Andrea, uno dei milioni di cretini (come dice Porro) che diceva “andrà tutto bene”

    • Le sentenze della magistratura non sono il risultato di un’asettica applicazione di regole pure in sè e per sè.

      Sono interpretazioni di norme Quindi il diritto di critica si applica anche alle sentenze.

      L’idea di accettazione della sentenza in forma di genuflessione, deriva dal concetto che la magistratura sia una casta sacerdotale depositaria del verbo divino. Ma le leggi le scrive un parlamento che è fatto di uomini così come i magistrati.

      • Con una grande differenza, i magistrati possono interpretare le leggi del parlamento e sono intoccabili. Possono a loro giudizio toglierti la libertà. Sono i novelli dei che non rispondono a nessuno.

    • Le sentenze di magistrati delinquenti NON si rispettano: si annullano. E i deliquenti vanno in galera.

      Questa si chiama giustizia.

  2. travaglio l’inventore del giornalismo giustizialista, ha distrutto di fatto il giornalismo italiano, andrebbe processato lui, se non altro, per liberarsi di una penna avvelenata al solo scopo per trarre i propri vantaggi. Il suo giornalismo è solo fango, insopportabile la sua presenza i tv con quella faccia da tonto da sembrare un ebete. Forse lo è: Non si e reso conto il danno che ha procurato all’Italia per calunniare Berlusconi, inginocchiarsi a certa politica che piamo piano danneggiava l’Italia ferma al palo per circa 20nni. Tutti i nodi che ancora richiedono una soluzione, la riforma della giustizia, la burocrazia, dare potere al legislatore nei momenti in cui la politica ha fretta per superare l’empsse senza passare per iter lunghi per risolverlo quanto prima, perchè è inevitabile che durante ogni legislatura ci sono sempre imprevisti di varia natura che però richiedono soluzioni veloci, Berlusconi li aveva tutti sul tavolo pronto a ogni soluzione. Succedeva che all’annuncio di soluzioni a accennate ecco pronto un processo al Cavaliere e il FG con Repubblica daje sotto per sputtanarlo. Processi che sono costati milioni. tanti milioni al contribuente e che di fatto non gli è stato dato modo di governare l’Italia. Vorremmo da Porro una lunga analisi sui danni procurati al Paese per aver perso credibilità. indebolita economicamente per mancanza di vera governance e le sue conseguenze per l’ignoranza di certi giornalisti che hanno messo a priori i propri interessi invece che gli interessi de Paese.

  3. E niente…..questi preservativi usati e poi gettati ( Travaglio e la sua cricca) dal cazzaro verde.
    Non sanno più che pesci prendere.
    Sono totalmente d’accordo con il buon Porro sulla nascita di un nuovo governo , o c è un programma un obbiettivo, o meglio lasciare bollire questo .
    Grande Porro.

  4. ma non ci crede nessuno…. ha firmato e siglato ben 277 pagine, poteva astenersi e dare il suo dissenso in bella busta chiusa come avvenne per il processo Ruby… dai su Porro si serio una volta tanto.. saluti

  5. Come si fa a negare i fatti…siete sempre uguali…negare le foibe..negare le stragi dei cosiddetti partigiani eliminavano gli stessi partigiani che non condividevano le idee politiche dei rossi(PARTIGIANI BIANCHI)…negare le BRIGATE ROSSE…compagni che sbagliano..ne con le B.R.ne con lo stato…negare la strage in Cina p.za tienamen..adesso Hong Kong..e verità storica hanno fatto più vittime le dittature Rosse dei Neri.,se succede a chi non la pensa come voi ..al rogo…se succede a voi..MUTI…ZITTI..o li giustificate..proprio dei democratici..nel rispetto della costituzione…SIETE PATETICI ANTIITALIANI.Personalmente non mi interessa più di tanto i politici colpiti ingiustamente dalla magistratura..ma questo può capitare ad ognuno di noi x vari motivi.

  6. Quando non esiste piu’ la convivenza a la stima reciproca allora si qffossa tutto cio’ che erano i sogni nel cassetto. Risultato tante parole al vento, unici sogni irrealizzabili x ora basati su cio’ che l’UE stanziera’ x noi. Promesse a chi comanda nell’ UE tante ma verbali. La cancellierona dei crucchi wttualmente presidende dell’UE x accordi verbali con ducetto Conte deve aver di gia’ fatto perbenire x iscritto.il compito concordato. Niente scritto niente soldi. Questo punto fermo dei crucchi e’ derivato dalla poca fiduciabche i crucchi hanno dei ns politici, nel didietro i crucchi dagli italiani lo hanno preso gia’ 2 volte, nel 1915 e poi nel 1943. Adesso vogliono che i patti siano fatti x iscritto. I ns politici anziche’ perder tempo su fatti passati e su utopie non realizzabili diano 6na mano reale a ducetto Conte per il bene della nazione.

  7. Oooohhhh finalmente hai detto chiaramente che sei un piddino Porro, un grande fan deel Nazareno. Filippi lo lascio ai tuoi compari di partito. Vuoi fare informazione dici, mi sembra l’opposto. La disoccupazione di donne e giovani oggi è copa del decreto del governo LEGHISTA, prima e scandito con enfasi, e grillino poi, ma era un certo Di Maio che lo faceva. La lega ha fatto opposizione al tuo partito, il PD, per 4 anni ed è stata coerente nel rifiutarsi sempre di allearcisi, ma non solo, l’elettorato leghista non era sfavorevole all’alleanza grillina. Il partito che vuole la patrimoniale si chiama PD, il partito che vuole farci commissariare dall’UE è il PD, quello che si svende e svenderebbe tutto il paese è il PD, non i 5s, il partito che ha fatto danni per 4 legislazioni partendo da quella Monti è il PD e li ha fatti SEMPRE con i voti di Berlusconi a fargli da stampella, ma no a sentire te al massimo ha espresso qualche parere governista mentre la Lega ha fatto il governo con i 5s per un anno, vade retro. La nuova maggioranza includerà quel PD che ci governa ora con i 5S, ma non solo, per forza di cose includerà una truppa dei 5S, ma sicuramente sarà solo questione di cosa fanno no? Proprio adesso che arrivano le conferme che il PD ha usurpato il governo a Berlusconi per vie giudiziarie deviate per te sembra normale andarci a governo, il problema sarebbe solo a far cosa? Ma si difendiamo Renzi con Filippi, viva il liberismo marxista e Dio maledica il governo LEGHISTA-5stelle, perchè l’Italia l’hanno rovinata loro in un anno. Come diresti tu TOC TOC, bella la “buona” informazione, grazie del servizio, non potevi fare di meglio neanche se c’eri ancora sotto contratto di mediaset, sembra che te l’abbiano scritta loro oggi la zuppa

  8. La lascio al suo unico fanatismo.
    Le mie idee che lei ritiene bislacche sono la fotografia della classe politica italiana.

  9. Mah sul fatto che Travaglio trovi pace non ci credo molto! Si troverebbe ad affrontare se stesso e conoscendolo si denuncerebbe! Ora poiché stupido non è pur di evitare se stesso preferisce distruggere chiunque gli ricordi che lui è peggio di loro!

  10. Centri per l’impiego, dice bene dott. Porro, un carrozzone inutile. In tre anni di iscrizione e disponibilità a valutare QUALUNQUE proposta lavorativa, una sola chiamata. E a qualcuno, mai arrivata nemmeno quella…sinceramente non si capisce a cosa servano, se non a dare false speranze a chi, iscrivendosi, crede di trovare un lavoro

  11. Come al solito la verve di Porro è il miglior viatico per affrontare con spirito agguerrito gli obbrobri politici e giudiziari di questa seconda parte di legislatura. Ogni giorno ci tocca trangugiare un’immonda poltiglia governativa, costituita da insipienza, inettitudine, ipocrisia e spocchia, alla quale seguirà come dessert, per quelli che la trovano disgustosa, un bel digiuno economico. Rifiutarla, quindi, è il minimo che si possa fare. Però vorrei da Porro anche un’illuminazione su quando, come e chi potrebbe essere in grado di liberarci dal duo di mini-chef Mattarella e Conte, nonché dalla servitù dei vari Di Maio, Gualtieri, Franceschini, Bella (?)donna, Bonafede e le altre teste di…Azzolina.

    • Stia all’erta…se va a leggere l’articolo di Gervasoni ancora commentabile(anche su il giornale,oltre che kliccando su ‘ospiti’ in alto su questa Zuppa) dal titolo “Caso Berlusconi:tutti zitti sulle colpe di Napolitano(gruppo 3 dei commenti)’sentirà’ in diretta che killerman sta x partire da Ammmmerica proprio col proponimento di liberarcene definitivamente…si chiama Federico Covella(e sicuramente precedentemente aveva sempre su il giornale un altro nick x commentare)…e ben prima di ‘arrivare’ sul posto…più o meno arrivato ad affanculo,ci whatsApperà l’ora precisa…stia anche lei all’erta x non perdersi lo spettacolo in diretta(non su canali Mediaset comunque).

  12. non avendo paura di essere in minoranza beh, io tra una tetta ed un magistrato scelgo la tetta senza fallo (o meglio, con il fallo). Pure Berlusconi sarebbe d’accordo

  13. Marcuccio Travaglio… è perfettamente allineato al Corriere e a Repubblica… da sempre. Con una differenza sostanziale: mentre la sua finestra si affaccia esclusivamente sul cortile del M5s, quelle di riferimento si affacciano da sempre sul cortile del Pd. Da ciò il reciproco comune interesse di vigilare sulla buona salute politica di Giuseppi e del suo secondo governo.
    Così, ogni pezzo di quei ‘fogli’ non può che essere una bella panoramica dell’opposizione vista con gli occhi di chi sta con il governo in carica. Una serie di atti unici riproposti un giorno sì e l’altro pure scritti dagli amici per gli amici e per un pubblico amico. Gli applausi della claque faranno in resto. Tuttavia la tragedia, pari a quella vissuta subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, resta. Ma priva del vento della speranza che allora gonfiava le vele di quel veliero chiamato riscossa.

  14. Carissimo Nicola, condivido tutto, ma per favore toglici dagli occhi le nuove sponsorizzazioni di Banca Generali, Conad e compagnia, che si frappongono intrusivamente, ci impediscono di leggere e si replicano ossessivamente ad ogni clic del mouse! Grazie.

    • Basta installare Adblock Plus e Ads Killer Plus (estensioni di Chrome) e tutta la pubblicità fastidiosa scompare.

        • Adopero diversi devices e devo impazzire ad eliminare una cosa che prima non c’era? Ma, oltretutto, non è una questione morale? PERCHÈ questa pubblicità così odiosa e limitante? Nicolaaaa, TOC TOC!!!

        • Perchè usare un adbloc per una pubblicità palesemente invasiva, violenta, irrispettosa e ingiustificabile? NICOLAAAA, TOC TOC!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *