Zuppa di Porro: rassegna stampa del 18 settembre 2020

In monopattino con la mascherina: il prototipo dell’idiota

Condividi questo articolo


 

00:00 Scuola, geniale Capezzone: Conte si faccia spiegare dal figlio il disastro della scuola.

01:23 Inchiesta Lega oggi più tiepidina, ma Sabino Cassese coglie il punto: a che servono tutte queste Film Commission?

03:10 L’incognita regionali su Puglia e Toscana, il Fatto Quotidiano contro la candidata Susanna Ceccardi (strano!).

04:50 Liliana Segre vota No al referendum e Stefano Folli su Repubblica ci spiega la sua importanza per i grillini.

06:05 Marco Geravsoni sul Giornale ci racconta la casta e il presidente della Corte costituzionale che dura in carica tre mesi.

08:05 Gli assassini di Willy col reddito di cittadinanza e il Fatto Quotidiano che si arrampica.

09:40 La mobilità sostenibile dei monopattini ferisce più dello smog: 136 incidenti in 108 giorni. E poi ci sono i fenomeni con monopattino e mascherina.

12:10 Giuliano Ferrara sta con Vasco Rossi e contro di me, ma qualcuno sa che cosa voglia dire Mistagogo? Boh.

14:40 La pace in Medio Oriente per Avvenire non è un risultato così importante… perché di mezzo c’è Donald Trump.

15:35 Incredibile il senatore Davide Faraone contro giornalista Rai, Andrea Romoli, che si permette di dare, pensate un po’ voi, del “clandestino violento” all’assassino di Don Roberto. Da leggere Renato Farina su Libero.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


25 Commenti

Scrivi un commento
  1. Geniale Capezzone. Complimenti, è il miglior ossimoro che mi sia capitato di leggere.
    Due parole mi sono bastate per capire che non vale la pena proseguire con la lettura.

  2. ero anch’io contrario al monopattino, ma taglia i tempi di percorrenza in modo abissale, certo ci sono dei bei pirati del monopattino

      • Un piccolo particolare: non si piega, non si mette sotto il braccio, è un po’ più ingombrante, non la puoi portare in ufficio e metterla sotto la scrivania e spesso te la rubano.

      • Ci sono già ma variano a seconda delle varie amministrazioni e presto convoglieranno in un regolamento stradale unico per tutto il territorio Nazionale. E’ un passaggio che il legislatore dovrà metterci presto mano per evitare confusione e pericoli.

  3. Scusi, Nicola, come mai non ricevo più l’avviso della nuova Zuppa di Porro ogni mattina, come mi accadeva fino a poco tempo fa ?

  4. Per il poverino prima comunista, poi socialista poi berlusconiano, non è importante chi glielo riempie…ma il fatto di trovarlo sempre bello pieno…EL BASLOT.

  5. Sarò in errore, ma mi pare di scorgere una certa somiglianza del monopattinista mascherinato, con un tal ministro della famosa bocciofila governata da un tal mago di Loz(inga).

  6. Strumentalizzare il reddito di cittadinanza dato ai capi famiglia di Colleferro con Di Maio non mi sembra corretto. L’importante è che sia stato scoperto come in tanti altri casi. Ricordo che la Meloni in tempi non sospetti aveva proposto di “dare subito 1000 euro con un semplice click alla propria banca a chiunque ne avesse fatto richiesta. Si
    stabilisce in modo semplice chi ne ha diritto come sostegno, chi come prestito, chi non ne ha diritto, ma le verifiche si fanno dopo, finita l’emergenza. Intanto zero burocrazia e zero perdite di tempo. 1000 euro a tutti”

    • Piccola enorme differenza: i 1000 euro a tutti senza burocrazia erano per l’immediatezza.
      Reddito di poltronanza non dovrebbe essere esente da controlli preventivi, perlomeno. A poco vale che almeno vengono scoperti prima o poi. Sì “a sorreta”, pochi prima, alcuni poi e molti mai.

      • Ma se il capofamiglia (non indagato per l’omicidio) magari aveva tutti i requisiti (cittadino italiano, in Italia da almeno 10 anni, ISEE inferiore a 9.360 euro annui, un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, non superiore a 30.000 euro.cc ecc. mi spiega perchè non lo doveva percepire?

        • E quei due pezzi di uomini (per modo di dire 🙁 ) che mantiene sono così vigorosi da uccidere, ma non da portare il pane a casa?

          Per favore, non mi risponda che il padre non centra, se se li tiene in casa centra eccome

  7. Porro, non è che per caso, ha dimenticato di scrivere la lettera “p” davanti all’aggettivo ???!!!
    Il consulente Meravigliao, pagherà un solo € per i danni erariali, i danni esistenziali, ed i danni biologici ???!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *