in

Acea, una piattaforma hi-tech per ottimizzare il tesoro “Acqua” nelle reti 

Dimensioni testo

Inodore, insapore, incolore ma estremamente preziosa: l’acqua è una risorsa centrale nell’ambito della salute del Pianeta e delle persone. Ottimizzarne l’impiego appare quindi un imperativo morale per una Umanità che voglia davvero vincere la lotta climatica e migliorare la qualità di vita globale. Ecco perchè Acea – multiutility quotata in Piazza Affari e primo operatore idrico in Italia – che ha la sostenibilità come elemento distintivo del proprio Dna, ha sviluppato con la collaborazione di Ntt Data Italia (l’avamposto nel nostro Paese dell’omonima multinazionale nipponica specializzata nei servizi It), Waidy Management System (Wms). Si tratta di una soluzione cloud native per la tutela della risorsa idrica, pensata per ottimizzare la gestione dellacqua nelle reti. Insomma, una mossa strategica ma anche un sicuro vantaggio in considerazione della necessità sempre più evidente di tutelare questo bene. 

 

Arriva Waidy Management System

Presentata il 15 giugno in occasione del lancio delle due Google Cloud region italiane, Waidy Management System è una piattaforma intuitiva e moderna che facilita la gestione della risorsa idrica lungo tutto il suo ciclo di vita. Così da rispondere, appunto, alla necessità, sempre più diffusa, di razionalizzare lutilizzo di una delle materie prime più preziose sul nostro Pianeta. Immaginate se apriste il rubinetto e non uscisse più acqua… ipotesi tuttaltro che remota in molti Paesi del mondo”, dichiara Giovanni Papaleo Chief Operating Officer del Gruppo Acea, ricordando come proprio la disponibilità di quel magico fluido che sgorga dall’incontro di due atomi di idrogeno e di uno di ossigeno sia uno dei temi cruciali nellAgenda 2030. “Noi come Acea – prosegue Papaleo – sentiamo la responsabilità di garantire una gestione il più possibile sostenibile della risorsa idrica. Waidy Management System nasce proprio con lobiettivo di offrire uno strumento evoluto di gestione del ciclo idrico integrato e di tutelare e valorizzare la risorsa idrica lungo tutto il ciclo dell’acqua. Si tratta di una piattaforma digitale capace di supportare le decisioni delle nostre persone, integrato con i sistemi operativi e capace di garantire continuità del servizio. Wms è anche un esempio di evoluzione culturale e organizzativa, parliamo infatti di uno strumento flessibile, scalabile e sicuro realizzato completamente in agile”.

 

 

Waidy Management System si è aggiudicata il premio Ntt Data Award 2022. Da sinistra Luca Isetta, Coo Ntt Data Italia e Giovanni Papaleo Coo di Acea

Reti idriche sempre sotto controllo

Numerose le funzionalità che Waidy Management System mette in campo, tra cui in particolare: la gestione dei distretti idrici, l’elaborazione di dati per il controllo dei volumi dacqua gestiti, il monitoraggio centralizzato della continuità del servizio e il controllo delle attività di manutenzione della rete. Il cambiamento climatico è una delle principali sfide che il pianeta dovrà affrontare nel prossimo futuro, ed è una sfida che riguarderà tutti”, aggiunge Luca Isetta, Chief Operating Officer di Ntt Data Italia, sottolineando come la società creda fortemente nel “ruolo cruciale” ricoperto dalla sostenibilità nell’attuale contesto e di essere orgoglioso di collaborare con Acea. Waidy Management System promette infatti di dare un significativo contributo a sensibilizzare sul tema acqua tutte le aziende che hanno un ruolo determinante su territorio e cittadinanza e che si impegnano a realizzare una società sostenibile. Non per nulla, il progetto si è già aggiudicato il premio Ntt Data Award 2022 al termine di una competizione che ha visto coinvolti gli oltre 50 Paesi in cui è presente Ntt Data a livello mondiale.

 

 

 

Contenuto consigliato