Quotidiano

5.9k Visualizzazioni

Le “virostar” nelle liste Pd, conferma dell’uso politico della pandemia

Molto spesso il sedicente complottista è semplicemente uno che ci ha visto giusto ma con eccessivo anticipo rispetto al senso comune e alla accettabilità sociale di una data idea. E così, nel corso della pandemia, man mano che particolari sempre meno commendevoli e sempre più altamente discutibili venivano disvelati, unitamente ad una robusta dose di […]

1.9k Visualizzazioni

La Cina ora accelera il “decoupling” auspicato da Donald Trump

Si rammenterà che uno dei principali obiettivi di Donald Trump era il decoupling, vale a dire il distacco (o disaccoppiamento) tra l’economia Usa e quella cinese, che l’ex presidente giudicava – e con buone ragioni – troppo interconnesse. Aveva inoltre impostato una politica dei dazi destinata a frenare le strategie di dumping praticate da Pechino […]

5.3k Visualizzazioni

Se vuole governare, il centrodestra deve liberarsi dell’ansia da legittimazione

Ha parlato con grande chiarezza venerdì sera Matteo Renzi a Controcorrente, su Rete4, delineando correttamente la posta in gioco il prossimo 25 settembre e non nascondendo, anzi rivendicando il suo obiettivo. La partita “Se vince nettamente la destra, al governo va la Meloni. Se la destra non ha la maggioranza, ci sono le condizioni per […]

5.7k Visualizzazioni

Pericolo autoritarismo? Certo che c’è, ma viene da sinistra

Il moralista, si sa, tende sempre a occultare i propri scheletri negli armadi altrui. Cattiva coscienza strutturale E così, un po’ per cortina fumogena finalizzata a celare la inconsistenza del proprio programma e le enormi contraddizioni di uno schieramento elefantiaco, un po’ per strutturale cattiva coscienza, a sinistra non sembrano avere altra arma elettorale se […]

5.8k Visualizzazioni

Altro che flat tax, il “debito cattivo” è quello delle proposte sprecone di Letta

Finora la campagna elettorale è stata scandita dalla girandola di alleanze prima strette e poi saltate, dai ripensamenti dell’inquieto Carlo Calenda, dal sodalizio ricreato con Matteo Renzi, dagli scivoloni di Enrico Letta e dagli assurdi allarmi per le “derive autoritarie”. Finalmente un po’ di programmi Ora, conclusa questa fase molto simile a quella del calciomercato […]

3.3k Visualizzazioni

Doppia morale Pd: per i concertoni di Jova mette da parte l’ambiente

Seguire la campagna elettorale del Pd su Twitter è uno spasso, non tanto per i contenuti, davvero di improntitudine comunista, quanto per i commenti: ogni cinguettio riscuote boati di insulti, sarcasmi, gli intestatari di avventate dichiarazioni puntualmente inchiodati alle dichiarazioni precedenti, che dichiaravano tutto il contrario, e così via. La doppia morale comunista esonda la […]

2.4k Visualizzazioni

Antonin Scalia: un pensiero giuridico attuale che farebbe bene anche in Italia

Giuseppe Portonera è autore di una interessante monografia dedicata al defunto giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti, Antonin Scalia, che riteniamo un testo di grande importanza per il nostro pubblico. Dottore di ricerca, e Forlin Fellow dell’Istituto Bruno Leoni, Portonera presta assistenza alle cattedre di diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di […]

2.7k Visualizzazioni

Addio canone radio-tv in Francia. Qualcuno in Italia ci pensa?

All’inizio dell’estate 2022, al posto dei consueti programmi, gli ascoltatori dei canali radiofonici di stato francesi hanno sentito una colonna sonora in stile filodiffusione. Il motivo? Le maestranze dell’ente radiotelevisivo pubblico francese si opponevano all’abolizione del canone radiotelevisivo, la “redevance audiovisuel”. Il canone in Francia Il servizio pubblico radiotelevisivo costa ai contribuenti d’oltralpe 138 euro […]

2.8k Visualizzazioni

Xi Jinping spinge su Taiwan e nazionalismo per coprire le difficoltà interne

Esiste un legame tra l’ondata di nazionalismo scatenata nella Repubblica Popolare dal governo di Pechino dopo la visita di Nancy Pelosi a Taiwan, e i seri problemi economici che il colosso asiatico si trova ad affrontare dopo un lungo periodo di crescita ininterrotta? Molti analisti internazionali ne sono convinti, soprattutto quelli che non nutrono simpatia […]

2.3k Visualizzazioni

La guerra dei tre giorni: come la Jihad Islamica è diventata la favorita di Teheran

Gerusalemme – Nonostante i gravi colpi inferti dall’esercito israeliano, il movimento palestinese Jihad Islamica a Gaza ha ottenuto vari vantaggi dall’ultima guerra contro Israele. Alcuni media occidentali hanno scritto che Israele ha “vinto” la guerra lampo, che aveva tenuto (in particolare) il sud del Paese sotto assedio per tre giorni. In realtà, anche se Israele […]

6.3k Visualizzazioni

Arma giudiziaria contro Trump, ma possibile effetto boomerang politico

Nel gergo politico americano, la “sorpresa di ottobre” (October suprise) è un evento di forte impatto mediatico che, collocandosi in prossimità delle elezioni presidenziali o per il Congresso (che si tengono sempre all’inizio di novembre, così come molte elezioni statali o locali), è in grado di influenzarne l’esito. La primogenitura del termine è attribuita a […]

Vedi altri articoli