Quotidiano

1.1k Visualizzazioni

Schiaffo dai Sauditi: perché Biden non può che rimproverare se stesso

Alla fine è arrivato il sonoro schiaffone dell’Arabia Saudita all’amministrazione Biden. Ieri, a Vienna, l’Opec+, il cartello che riunisce i principali Paesi produttori di petrolio più la Russia, ha deciso un taglio della produzione di ben 2 milioni di barili al giorno. E questo nonostante da mesi Washington chieda a Riyad di aumentare la produzione […]

1k Visualizzazioni

Solidarietà europea? Sì, alla Germania: sacrifici di tutti per aiutare Berlino

Poche idee e ben confuse su come affrontare la crisi energetica prevista per quest’inverno, con i depositi di gas che in Italia si prevedono vuoti già a febbraio. Mentre restiamo appesi all’irrealistica proposta del “tetto al prezzo del gas” (ne riparleremo), la Germania da un lato ha approvato un controverso piano nazionale da 200 miliardi […]

1k Visualizzazioni

Truss rilancia alla convention Tory: sfida alla “coalizione anti-crescita”

Alla fine, a ricompattare il Partito Conservatore a Birmingham ci ha pensato Greenpeace: due sabotatori con il cartello “Non abbiamo votato per questo!” hanno interrotto lo speech conclusivo della leader, Liz Truss, causando la standing ovation della platea per la premier, già in discussione dopo poco meno di un mese dal suo ingresso a Downing […]

0.9k Visualizzazioni

Governo politico, ma senza rinunciare al valore di tecnici d’area

Deputato di lungo corso, liberale, uomo della comunicazione di Forza Italia, Antonio Palmieri parla con Atlantico Quotidiano delle emergenze economiche e sociali che dovrà affrontare il nuovo governo, della sua lunga e ricca esperienza da parlamentare che volge al termine in questi giorni e dei suoi progetti per il futuro. Crisi peggiore della pandemia TOMMASO […]

9.5k Visualizzazioni

Primo banco di prova: l’ingerenza del Colle e il rischio pilota automatico

Il punto non è se i ministri debbano essere “tecnici” o politici. È un aspetto a ben vedere secondario. Ovvio, confermare ministri del governo uscente non sarebbe un buon segnale da parte di chi è stato all’opposizione, ma Giorgia Meloni ha già chiarito che non ce ne saranno. Qualche eccezione potrebbe riguardare i ministri della […]

1.4k Visualizzazioni

A Taiwan festa nazionale, a Pechino epurazioni in vista del XX Congresso

Taiwan, ufficialmente Repubblica Democratica di Cina-Taiwan, festeggia la sua festa nazionale il 10 ottobre. La Repubblica di Cina fu fondata nel 1912 in territorio cinese continentale. A quel tempo, l’isola di Taiwan era sotto il dominio coloniale giapponese a seguito del Trattato di Shimonoseki del 1895, con il quale l’impero Qing la cedette al Giappone. […]

3k Visualizzazioni

Reddito di cittadinanza, abolirlo prima di trovarci con milioni di “inoccupabili”

Pubblichiamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Antonio Zennaro, manager del settore finanziario, deputato nella XVIII legislatura (membro delle Commissioni Finanze, Bilancio e Copasir) È stato uno dei principali protagonisti della recentissima campagna elettorale, anche nel post-elezioni rimane centrale nell’agenda politica: il reddito di cittadinanza terrà banco nella discussione politica italiana anche nei prossimi mesi […]

5.3k Visualizzazioni

Bolsonaro in corsa, pronostici smentiti: tutte le bufale del giornalista collettivo

Secondo tutte le previsioni il presidente del Brasile Jair Bolsonaro avrebbe dovuto essere schiantato già al primo turno delle elezioni. Invece no. Ha perso, è rimasto indietro 5 punti rispetto all’ex presidente socialista Lula Ignacio da Silva, come alcuni sondaggi prudenti e più realistici avevano pronosticato. Però ha raccolto 2 milioni di voti in più, […]

1.6k Visualizzazioni

Rebus India: quanto sono forti le pulsioni anti-occidentali di Modi?

Ha destato molta sorpresa l’annuncio del Ministero degli esteri indiano, poi confermato da Pechino, che le truppe indiane e cinesi si ritireranno dall’area contesa di Gogra-Hot Springs. L’area si trova nella regione indiana del Ladakh, ma Pechino l’ha sempre rivendicata come propria. Il territorio è situato nell’Himalaya occidentale, e da anni è teatro di scontri […]

6.5k Visualizzazioni

Putin userà l’atomica? Improbabile, ma deterrenza fondamentale

Dobbiamo prendere seriamente le minacce di Putin? La richiesta di Kiev di entrare nella Nato, le proteste in Iran e i rapporti di un governo Meloni con l’Ue. Ne abbiamo parlato con Vittorio Emanuele Parsi, direttore ASERI e professore di relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano. Uso dell’atomica improbabile TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: Prof. Parsi, […]

5.4k Visualizzazioni

In Europa le diffidenze dovranno sparire. Parla l’ambasciatore Pontecorvo

Il suo nome viene fatto in questi giorni come possibile ministro degli esteri del nuovo governo Meloni: si tratta di Stefano Pontecorvo, già ambasciatore italiano in Pakistan e Senior Civilian Representative della Nato in Afghanistan, autore di “L’ultimo aereo da Kabul. Cronaca di una missione impossibile” (Piemme). Lo abbiamo incontrato alla convention di Nazione Futura […]

2.5k Visualizzazioni

Merkel come Chamberlain? No, fu più ambigua e pericolosa – Prima parte

Man mano che le proporzioni della guerra attualmente in corso tra Russia e Ucraina si allargano, e la posizione dell’Europa si dimostra sempre più debole, soprattutto sotto il profilo dell’approvvigionamento energetico, si susseguono tentativi di stabilire dei paralleli storici con situazioni del passato, un po’ allo scopo di permettere un certo livello di analisi predittiva, […]

Vedi altri articoli