Atlas – Visioni e Parole

3.2k Visualizzazioni

“L’ombrello dell’imperatore”, di Tommaso Scotti: portare il Giappone in Italia è possibile

L’autore esordiente Tommaso Scotti, classe 1984, attraverso il suo poliziesco accompagna il lettore nel Sol Levante, dove vive da dieci anni. Un sole rosso che irradia antiche tradizioni e profonde contraddizioni. La ferocia degli yakuza, la solitudine degli hikikomori, il senso di solitudine degli hafu prendono vita in oltre trecento pagine che volano via davanti […]

3.2k Visualizzazioni

“Vedi de fa poco o’ spiritoso”, di Federico Palmaroli: la satira fulminante e irriverente di Osho

Succede raramente di questi tempi che ci si affezioni alla satira politica. Dopo il drammatico attentato alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo a Parigi, nel 2015, da parte di un gruppo islamista, in Occidente è sembrata non solo calare una cappa di paura a trattare certi argomenti, di politica ma soprattutto religione, ma si […]

3.4k Visualizzazioni

“Il libro nero dei Puffi”: divertimento che irride cancel culture e totalitarismi

Recensione a cura di Patrick Bateman Nel 2012 la casa editrice Mimesis pubblica in italiano un agile e curioso pamphlet che oltralpe ha riscosso un gran successo. L’autore, il giornalista e professore universitario Antoine Buéno, ha deciso di rileggere la parabola utopica dei Puffi – nati nel 1958 dalla matita di Pejo – ricercando in essa […]

3.2k Visualizzazioni

Pandemia pretesto per un “great reset” che rischia di condannare milioni di imprese. Intervista a Marco Pizzuti

Marco Pizzuti è un ricercatore indipendente che ha scritto finora 13 saggi, fra cui “Biografia non autorizzata della Seconda Guerra Mondiale” (Mondadori) e “I Mercanti della Salute” (Sperling & Kupfer). È stato tra l’altro uno dei collaboratori della trasmissione di ItaliaUno, “Misteri”. Il suo ultimo libro è uscito da poco e sta già facendo parlare […]

3.2k Visualizzazioni

“Le avventure di Arsenio Lupin”, di Maurice LeBlanc: prima del manga e prima di Netflix

Recensione a cura di Patrick Bateman Fra le più interessanti novità di questo 2021 appena iniziato sul variegato palinsesto Netflix c’è la serie tutta francese “Lupin” (interpretata da Omar Sy e prodotta da Gaumont) che si ispira e attualizza la figura dell’arcinoto ladro gentiluomo. Lo stesso ladro gentiluomo è stato poi fonte di ispirazione per […]

3.4k Visualizzazioni

“Gli Aristogatti”: un capolavoro che nessun politicamente corretto potrà scalfire

L’ultimo delirio del politicamente corretto americano, a pochi giorni dall’elezione di quella che promette di essere la peggior amministrazione della storia statunitense, ha colpito tre classici non solo della Disney ma dell’immaginario collettivo e soprattutto giovanile. “Peter Pan”, “Dumbo” e persino “Gli Aristogatti”. “Denigrano popolazioni e culture, veicolano stereotipi sbagliati, contengono messaggi dannosi”. Questo il […]

2.8k Visualizzazioni

“Quarto potere”: film da rivedere in tempi di censura Social. E vale anche per Zuckerberg e soci

Le chiusure di profili operate dai tre grandi colossi della Silicon Valley (Facebook Inc, Twitter e Google) hanno riaperto gli occhi dell’opinione pubblica sull’intramontabile potere dei mezzi di comunicazione di massa. Armi potenti, spesso pericolose se in mani inesperte, in grado di modellare il dibattito pubblico a proprio piacimento, scegliendo gli argomenti e gli interlocutori. […]

3.4k Visualizzazioni

“La città dei vivi”, di Nicola Lagioia: la sottile linea tra vittima e carnefice

Recensione a cura di Patrick Bateman Tra le opere più interessanti del 2020 appena concluso c’è senz’altro “La città dei vivi”, di Nicola Lagioia (Einaudi), che torna in libreria con un romanzo a distanza di sei anni da “La ferocia”, titolo che gli valse unanime apprezzamento di critica e pubblico, nonché la vittoria alla LXIX […]

3.4k Visualizzazioni

“Ghiaccio e Argento”, di Stina Jackson: follia e strenua lotta per la ragione nel grande nord

Bellissimo e intenso esordio per questa scrittrice svedese, una delle tante ormai del firmamento dei thriller scandinavi. “Ghiaccio e Argento” (Longanesi, 2019) è un affresco spietato della realtà svedese di questi anni. Si comincia dal paesaggio, immancabile come sfondo. Si passa dalla luce perenne dell’estate al buio, fastidioso e cupo buio dell’autunno inverno. Si parte […]

3.9k Visualizzazioni

“Intervista col vampiro”, di Anne Rice: creature immortali e passioni terrene

Recensione a cura di Patrick Bateman “Intervista col vampiro”, pubblicato originariamente nel 1976 e più volte ristampato (ultima edizione Tea, 2020),  è il primo capitolo delle fortunatissime “Cronache dei Vampiri” di Anne Rice, scrittrice statunitense che è riuscita nella missione tutt’altro che semplice di calare perfettamente nella contemporaneità figure classiche dell’horror e dell’immaginario orrorifico collettivo […]

3.4k Visualizzazioni

“Il genocidio degli Yazidi”: l’orrore di cui non si parla perché compiuto in nome dell’islam

Simone Zoppellaro è l’unico autore italiano ad aver scritto un libro sul genocidio degli Yazidi (Edizioni Guerini & Associati, 2017). Atlantico Quotidiano lo ha intervistato. ADRIANO ANGELINI SUT: Partiamo da un punto fondamentale, confermi che quello degli Yazidi fu un vero e proprio genocidio?SIMONE ZOPPELLARO: Sì, lo confermo senza ombra di dubbio. Si tratta di […]

Vedi altri articoli