TwitterFacebook
Menu

Franceschini, benvenuto nel mondo degli oppressi dai Tar e Agenzie delle entrate

Sulla questione della nomina dei cinque direttori dei musei, bocciati dal Tar, varrebbe la pena mettere un punto di vista
Read More
Franceschini, benvenuto nel mondo degli oppressi dai Tar e Agenzie delle entrate

“Ecco perché l’Occidente sarà presto colonizzato…”

A Matrix del 24 maggio 2017, lo psichiatra e saggista Alessandro Meluzzi sbotta e spiega perché l'Occidente è destinato a
Read More
“Ecco perché l’Occidente sarà presto colonizzato…”

Grazie per questo anno vissuto insieme! Matrix va in vacanza, ma l’11 giugno saremo insieme un’ultima serata…

Abbiamo chiuso ieri la prima stagione di Matrix, da me condotta. Ci siamo portati dentro un pezzettino di Virus, tanti
Read More
Grazie per questo anno vissuto insieme! Matrix va in vacanza, ma l’11 giugno saremo insieme un’ultima serata…

Attentato Manchester, “Guerra di civiltà? Inutile far finta che non ci sia…”

LA COSA Più INSOPPORTABILE DOPO L'ATTENTATO DI Manchester sono le banalità delle nostre reazioni. Sempre e solo verbali. "non dobbiamo
Read More
Attentato Manchester, “Guerra di civiltà? Inutile far finta che non ci sia…”

ZUPPA DI PORRO

Un Paese che muore di Tar e burocrazia. Franceschini, benvenuto nel mondo reale (26 maggio 2017)

I fenomeni scoprono che Trump non è il Male. Ma per i motivi sbagliati (25 maggio 2017)

IL MIO CANTO LIBERO

Io al Sole 24 Ore? State tranquilli…

BIBLIOTECA LIBERALE

MATRIX

Giornalista Matrix aggredita in diretta. Le immagini shock

BIOGRAFIA

Nicola Porro è romano di nascita, pugliese di famiglia, milanese per lavoro. È il vicedirettore de Il Giornale. È un liberale, liberista e decisamente libertario. Ha studiato dai gesuiti, al Massimo di Roma.

Si è laureato in economia alla Sapienza ed è stato anche a Harvard, ma non ha preso Master. Anche dalla Bocconi è uscito senza attestati.

Ha lavorato per chiunque lo pagasse. All’inizio degli anni Novanta collabora con L’Opinione, di lì a breve andrà al Ministero degli Esteri con Antonio Martino che lo chiama come suo portavoce. Poi, un giorno, su una Peugeot 105 senza targa anteriore, arriva alla Lucchini di Brescia. Lì si ferma fino a che… Continua a leggere

IN LIBRERIA

Eventi