Zanzara tigre

“Fosse stato di destra…”. Cruciani dice la verità sul profumo di Fassino

Nell’ultima puntata della Zanzara, Giuseppe Cruciani ha commentato così il caso Scurati, il 25 aprile ed il caso Fassino.

“Allora ricapitoliamo – ha esordito il conduttore – Scurati, professore che ha realizzato dei libri su Mussolini, grazie alla polemica di questi giorni ha visto un’impennata di vendite del suo ultimo libro. Io consiglierei, oltre che accendere i ceri ai dirigenti della Rai, e forse anche alla Meloni, che hanno dato grande pubblicità a questo Scurati, di fare una visita a Predappio. Perché è grazie a Mussolini che, da semplice professore di scuola, Scurati è diventato un grande scrittore di fama internazionale”.

Cruciani ha poi proseguito con una critica all’antifascismo di oggi: “Chi è fascista oggi? Quelli che ti vogliono imporre delle dichiarazioni antifasciste. Questi sono i veri fascisti. Chi ti dice ‘Fai delle dichiarazioni di antifascismo’. Quelli che ti appiccicano addosso l’etichetta di razzista, omofobo, o qualsiasi cosa solo perché non sei d’accordo con il mainstream. Quelli che ci impedivano di andare a lavorare perché non vaccinati ed imposero il Green Pass. Sono sicuramente fascisti nell’animo, molto più di quelli che oggi vengono additati come fascisti. E anche quelli che ti portano in tribunale semplicemente perché dici la parola ‘frocio’, ‘negro’, ‘zingaro’. Questi sono i veri fascisti”.

Infine, il conduttore di Radio24 ha commentato il caso dell’onorevole Piero Fassino, accusato di aver rubato un profumo per la moglie in un duty free di un aeroporto: “Io non so se ha rubato un profumo o meno il signor Fassino. Ma pensate a parti inverse. Vale a dire se un deputato del Parlamento italiano di un partito di destra avesse nascosto un profumo nella sua giacca. Secondo voi, avrebbe ricevuto lo stesso trattamento? No, gli avrebbero dato del ladro, e avrebbero voluto vedere il filmato.”

Cruciani ha poi concluso il suo editoriale di inizio trasmissione commentando la candidatura del generale Vannacci: “Il generalissimo Vannacci sarà candidato in tutte le circoscrizioni, come dal sottoscritto anticipato, qualche tempo fa. La Lega candida Vannacci. Evviva!”.

Nicolaporro.it è anche su Whatsapp. È sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati (gratis).

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli