Roberto Ezio Pozzo

Roberto Ezio Pozzo

Classe 1953, laureato in giurisprudenza, ama definirsi un genovese prestato al Piemonte, date le sue origini liguri molto amate. Scrive per passione, oppure per impulso irrefrenabile, il che lo colloca stabilmente nella categoria dei poveracci.

X
3.4k Visualizzazioni

Andiamo a comandare. Un seggio in Comune non lo si nega a nessuno

Partiamo da qui: c’è una bella differenza tra sostenere un programma, rispondendo a tono quando qualcuno lo contesti, e imbastire un programma “contro” qualcuno, senza il minimo costrutto e senza logica. Gli esiti elettorali della recentissima consultazione popolare ne sono una chiara dimostrazione. Perché le comunali Mettiamo preventivamente da parte le considerazioni riguardanti le elezioni […]

5.3k Visualizzazioni

Casino elettorale (con o senza accento), un festival di croci a casaccio

Ci risiamo. Anche quest’anno stiamo per andare alle urne e, puntualmente, si ripetono le manfrine elettorali da ambo le parti. L’esito elettorale, sia quello per le elezioni europee, che per le regionali del Piemonte, è abbastanza scontato, con una probabile riconferma di un centrodestra più che mai trainato personalmente da Giorgia Meloni, che sicuramente si affermerà […]

5.8k Visualizzazioni

Consigli non richiesti al generale Vannacci

Le opinioni della gente comune sul generale Roberto Vannacci sono piuttosto diversificate, ma, in sostanza, possiamo semplificare dicendo che, in linea di massima, sono più positive negli ambienti del centrodestra, mentre a sinistra lo si considera un pericoloso eversore se non un fascista bell’e buono. Come sempre accade nei casi di esternazioni di personaggi pubblici […]

5.9k Visualizzazioni

Marconi e il fascismo: genio italico ma anima britannica e fama internazionale

VAI ALLA PRIMA PARTE Guglielmo Marconi, benché mai laureatosi, in quanto la sua istruzione fu, per scelta paterna, interamente privata, ricevette ben 23 lauree ad honorem ed infiniti riconoscimenti ufficiali per la sua opera d’inventore e di abilissimo imprenditore nelle radiocomunicazioni. Divenne senatore del Regno nel 1914 per i suoi alti meriti verso la nazione, […]

5k Visualizzazioni

25 aprile: 150 anni dalla nascita di Guglielmo Marconi

Non è facile, anzi è molto difficile, tracciare in poche pagine un ritratto di un personaggio storico del calibro di Guglielmo Marconi, sia per la sua enorme opera scientifica, che per la straordinaria attività d’impresa internazionale e per le vicende personali, a volte quasi bizzarre, che accompagnarono la sua vita. Mi vorranno perdonare i lettori […]

6.4k Visualizzazioni

Tutto nel tritacarne globale: il “divide et impera” del Terzo Millennio

Divide et impera. Qualcuno, non si sa di preciso chi, lo disse. Altri, a iniziare da Luigi XI, lo ribadirono (“Diviser pour régner”), fino ad arrivare ai giorni nostri, caratterizzati dall’arte della divisione travestita da spirito di comunione, dal desiderio (impostoci) di ricominciare tutto daccapo nella negazione di quanto ritenevamo assodato e pressoché indiscutibile. La politica […]

5.6k Visualizzazioni

Vademecum per marziani sulla Terra/2: le parole più vuote e moleste

Proseguiamo con il nostro vademecum, nell’ipotesi immaginaria in cui dei marziani, che sappiamo ci spiano da chissà quanto tempo, decidano di fare una puntatina sulla Terra per saggiare se vi sia la possibilità di convivere con i terrestri, o se invece non sia il caso di sterminarli, e abbiano incaricato degli scienziati italiani (molto stimati […]

5.6k Visualizzazioni

Vademecum per marziani sulla Terra/1: il lessico della politica

Mettiamo che dei marziani, che sappiamo ci spiano da chissà quanto tempo, decidano di fare una puntatina sulla Terra per saggiare se vi sia la possibilità di convivere con i terrestri in modo più o meno pacifico. Ciò deciso, incaricano degli scienziati italiani (molto stimati dagli abitanti del pianeta rosso) di preparare un vademecum da […]

5.7k Visualizzazioni

Pane e social: e se lasciassimo morire Tik Tok per disinteresse?

Entro nel vivo della questione, senza preamboli. Il presidente russo Vladimir Putin comunica al mondo di essere pronto alla guerra nucleare e di essere in procinto di ammassare truppe al confine con la Finlandia e noi di cosa ci preoccupiamo? Di Tik Tok. Tik Tok Tak, lo chiamava un esilarante Silvio Berlusconi. Incredibile: Tik Tok. […]

4.7k Visualizzazioni

Il “Piccolo Mondo Antico” di Fogazzaro: pensiero forte per menti tiepide

Oggi più che mai, vivendo in un mondo che sembra non avere più alcun punto di riferimento, sorge il dubbio che si viva, come dire… un po’ a casaccio, trasportati dalle (tiepide) emozioni del momento che ci spingano ora in quella, ora in quell’altra direzione. Come antidoto a tanta approssimativa nonchalance esistenziale potrebbe servire la […]

7.4k Visualizzazioni

Pippetto viene di sera. La vera storia dell’aereo che terrorizzò il Nord Italia

Tratto dal libro dello stesso autore “Storie del mare e del cielo” Sul finire della Seconda Guerra Mondiale, in tutto il Nord Italia si diffuse una quasi-leggenda che i meno giovani di noi hanno certamente sentito raccontare dai genitori o dai nonni. Perché la definisco una “quasi-leggenda”? La motivazione è semplice. Che una vasta parte […]

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli