Commenti all'articolo Conti correnti a rischio, le ultime novità

Torna all'articolo
Avatar
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Titus
Titus
15 Ottobre 2019 17:11

More solito !! A rimetterci sono sempre coloro che hanno lavorato e fatto qualche risparmio!
Ecco allora le tasse sulla prima e seconda casa, sui carburanti ecc.
Quei criminali devono recuperare i soldi per i loro stipendi, pensioni, ecc.
Compresi i vari vitalizi agli ex Presidenti della Repubblica (chiamati Emeriti !!!!!).

Vincenzo
Vincenzo
15 Ottobre 2019 12:05

Salve, ormai la crisi è solo per i ceti medio bassi, cioè la stragande maggioranza della popolazione.. Che purtroppo non ha più un euro in tasca e lotta come Me per arrivare a fine mese.,.Lavoro s
Salute. Istruzione. Sono i primi principi della Nostra Costituzione! I primi ad essere demonizzati!! Così la nostra nazione prima o poi Fallirà! Se non è già fallita ma noi non ci siamo resi conto!!! Classe politica incapace di risolvere Grandi problematiche ma capaci di rendere il popolo più povero per i loro proclami elettorali per ambire a cariche esclusive… Questa è oggi la politica!!! LAVORO SALUTE E ISTRUZIONE, con annessi e connessi significati, erano sono e saranno i capisaldi di una salvezza di tutti Noi.
Se le istituzioni non daranno una FORTE risposta e rilancio con rispetto delle regole, per noi italiani non ci sarà Futuro,! E saremo succubi delle Nazioni più Forti economicamente e politicamente.. E c’è ne sono…. Grazie arrivederci

paleolibertario
paleolibertario
14 Ottobre 2019 19:53

Concordo con Arminius.

Arminius
Arminius
14 Ottobre 2019 19:45

I governanti fanno così perché non trovano alcuna resistenza da parte dei correntisti. Ad ogni azione deve corrispondere una reazione (almeno) uguale e contraria. In questo caso manca la seconda. Bisogna tornare subito al “gold standard”, come da sempre suggerisce la Scuola Austriaca di economia. Gli economisti ospiti e opinionisti nei talk televisivi, keynesiani e collusi, purtroppo sono ben lontani dal pensare e diffondere questa idea proprio perché in questo sistema con lo Stato impiccione loro ci sguazzano da dio. Non vedo via d’uscita… Ahimé!