Commenti all'articolo Il centrodestra vuole più regime

Torna all'articolo
Avatar
guest
65 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Chiara
Chiara
20 Dicembre 2020 11:36

Buon giorno.
Sono Veneta e le dirette del presidente Zaia le seguo tutti i giorni, motivo per cui vorrei fare una piccola rettifica a quanto scritto nel suo articolo. La nuova ordinanza che andava dal 19 Dicembre al 6 Gennaio compresi, ora valida solo fino al 23 poiché subentra il DPCM, prevedeva il non uscire dal proprio comune a partire dalle ore 14.00, quindi prima di questo orario lo si poteva fare. Inoltre, dettaglio non trascurabile, l’ordinanza di Zaia non chiudeva NESSUN esercizio commerciale, tutto rimaneva come da zona gialla, con l’aggiunta di un contingentamento all’interno dei luoghi pubblici. Come vede le regole erano un “tantino” diverse da quelle ora prese dal Governo.
Chiara

Marco
Marco
19 Dicembre 2020 20:02

sai che novita’.
Qui abbiamo comunisti e poi socialisti di vari colori.
Rossi, rosa, gialli, azzurri, verdi, neri.
Tutti con le tasse piu’ belle del mondo, lo stato non si tocca, regime, comandi e ducetti.
La cultura liberale e’ scomparsa quando Forzitalia ha bruciato Martino che sarebbe stato un eccellente presidente preferendogli quei socialistardi di adesso.
Ed il bello e’ che ti senti dire che c’è troppo liberalismo da gente che non sa nemmeno dove stia di casa.

Raffaello Rota
Raffaello Rota
19 Dicembre 2020 11:21

Onestamente non ci capisco più niente ! Governo e opposizione mi sembrano dei bambini indecisi su cosa mangiare a merenda. ( A parte quelli per cui importante è mangiare e basta ). Le statistiche, si possono almeno in parte modificare a convenienza, in particolare senza riscontri oggettivi, il famoso morto PER O CON COVID ? Direi che regna la PAURA di essere accusati di lassismo vs la salute, all’economia ci penseremo ! Sono lieto che gli assembramenti a Napoli in memoria di Maradona NON abbiamo dato problemi…..Strano, ma vero !

Riccardo
Riccardo
19 Dicembre 2020 5:05

È mutazione , si è talmente tutto trasfigurato da percepire una realtá in sospeso , e l’abitudine e l’esercizio a forgiare rassegnato atteggiamento di soggettivizzazione oggettivizzata da collettivismo al macero . Le stime iniziali facevano presagire più ardore tra popolo ed opposizione politica , ma col passare del tempo la restaurazione a base di media e d’induzione a più miti consigli ha sfiancato inesorabilmente le certezze libertarie . Se a far la voce grossa è Renzi , che ha impiantato il mostro sistemico cotanto da farlo apparire di gradimento alla maggioranza del popolo covidiota , beh allora , direi molto difficile un cambio di governance , fatto salvo aggiustamenti d’ addetti ai lavori nelle sfere autopoietiche del mafio saraceno specialist “ idi di marzo “ . Non vi sfiora per un attimo che lo stivale per Natale diviene magicamente giallo e poi repentinamente la nipotona di Honneker arriva in TV e dice “ Nein ! Verboten ! “ , e tutto diviene rosso , tutte le colonie del quarto Reich ed i Kapò all’obbedienza ?! Sassoli , Gentiloni , ennesima riprova che il nazicomunismo esiste ! Non sfiora agli attenti osservatori la cronaca dei pescatori siciliani imprigionati per l’ardire al cambio direzionale nel mediterraneo , la logica opposta ed evidente tra accoglienza perniciosa e realtá , di cosa sia l’aria… Leggi il resto »