Commenti all'articolo Il Pd è in crisi d’identità e la butta sullo ius soli

Torna all'articolo
Avatar
guest
44 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sal
Sal
1 Ottobre 2019 20:22

Vattene al manicomio scema.
Ignorante sei tu. Senza un briciolo di umanità. Vomiti scemenze e insulti contro il mondo intero e ti stupisce se qualcuno ti riprende?
Bestia carogna sarai tu. Animale.
E questi sono i tuoi insulti che ti restituisco.

carlottacharlie
carlottacharlie
1 Ottobre 2019 19:50

Tu sei un fesso totale, ti rode ci sia qualcuno che sa l’italiano e non è ignorante come te?
Smettila di rompere le scatole a destra e manca, non ti sopporta nessuno già che sei una bestia per di più carogna. Cosa ti rode per aver tanto fiele verso il prossimo, quali pigne sbattono nel tuo cervellino, quali batoste ti ha dato la vita per aver tanta invidia?
Mettiti a cuccia, cane rabbioso, i tuoi interventi sconclusionati son fastidiosi per ogni persona che scrive qui già che nessuno vede intelletto in quel che scrivi.
Si, sono razzista: non sopporto i saccenti ignoranti.

la-gazza
la-gazza
1 Ottobre 2019 7:47

quindi, anche i membri delle bande di Corinaldo o di Torino che spargevano spray urticante incuranti del panico e delle morti, i bulli dei Cremona-dissing che picchiavano i loro coetanei o tante baby gang a Bologna e Modena (di cui si hanno notizia solo nelle cronache locali) essendo, guarda caso, magrebini di seconda generazione, secondo il principio dello ius culturae dovrebbero essere degni di essere cittadini italiani visto che hanno fatto un po’ di scuola da noi, che regolarmente hanno poi abbandonato per fare altro?

Valter
Valter
30 Settembre 2019 20:22

Riguardo a ius soli e ius culturae ci sono nel PD due linee di pensiero: quella dell’ “uovo oggi”, ovvero non facciamo subito ********* regalando cittadinanze altrimenti perdiamo altri voti, e quella della “gallina domani”, ovvero procuriamoci nuovi elettori altrimenti ci estingueremo. Come si vede entrambe sono ispirate da alti principi umanitari e preoccupazione per il paese riassumibili nei due concetti cardine di questo partito: “chissenefottedeglitaliani” e “speriamochecelacaviamonoi”.