Commenti all'articolo Il piano di Conte: i soldi Ue spesi per la fuffa

Torna all'articolo
Avatar
guest
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
paolospicchidi@
paolospicchidi@
10 Dicembre 2020 17:09

E` su questa “Zuppa” che ho letto che il Virus non e` nato/stato prodotto in Cina ma in India o Bangladesh, quindi se così fosse, tutte le accuse sulla responsabilità` della Cina e le accuse di Trump vs la Cina sarebbero ingiuste, mi sbagliero` ma e` sempre su un articolo di questa “Zuppa” che spiegava come la cultura, l’ordinamento, il regime, l’organizzazione abbia permesso alla Cina di uscire velocemente dalle misure di contenimento adottate per contenere la diffusione del Virus e non un antitodo (pronto in cassaforte), che se come detto in un articolo mi sembra su questo sito pubblicato, il Virus e` nato in India o in Bangladesh e NON in Cina… se ne conclude quindi che nessun antitodo preparato in precedenza in Cina NON C’ERA cioe` RAGIONE POTESSE ESISTERE prima dell’arrivo del Virus… Ma se anche arrivassimo alla conclusione che è nato in Cina o sfuggito da un laboratorio cinese in cui comunque si è scritto anche che ci fossero zampini occidentali… che facciamo? Gli chiediamo i danni? E se domani un virus dovesse sfuggire da un nostro laboratorio? Che facciamo? Risarciamo tutti i danni fatti al Pianeta? La Cina non è su Saturno è sulla Terra, anche l’Italia è sulla Terra e fa parte sia dal punto di vista geografico sia dal punto di vista economico politico… Leggi il resto »

Andrea
Andrea
9 Dicembre 2020 15:53

….la gestione ed attuazione del piano a Wanna Marchi: prendi i soldi e scappa.

Questa mi sembra l’unica cosa sensata di questo piano.

Maurizio Birini
Maurizio Birini
9 Dicembre 2020 8:27

Buongiorno, ma come si fa a non essere d’accordo? Mandiamoli a casa il prima possibile (vero Mattarella?). Sono degli incapaci, non hanno idee e devono ricorrere alle task force esterne per consigli e poi se tutto va male, non sarà colpa loro, ma delle varie task force o tecnici che siano. Mandiamoli a casa!!!!!!!!!!!!!!

Kira Michelazzo
Kira Michelazzo
9 Dicembre 2020 7:25

Ciao dott. Porro volevo farti qualche domanda in più rispetto all’articolo da un paio di anni sono abbonata a “il timone” che non è un quotidiano, è un mensile di apologetica (una voce talvolta fuori dal coro rispetto anche ad alcuni settimanali cattolici). Nell’ultimo numero il 200, Franco Battaglia scrive un articolo abbastanza critico (Le ombre verdi del Recovery fund) che inizia con “Diciamolo forte e chiaro: il recovery fund è un colossale imbroglio”. Pensi che “il timone” abbia espresso una linea troppo critica o ci ha preso? Viene riferito abbastanza superficialmente il veto imposto da Polonia e Ungheria come di alunni in classe recalcitranti e testardi. Ne sai qualcosa di più? Si tratta di nazioni ingiustamente recalcitranti o che hanno deciso di non stare a un certo gioco e di esercitare un diritto a starne fuori?