Commenti all'articolo Il razzismo subdolo del politicamente corretto

Torna all'articolo
Avatar
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Lorenzo Capodicasa
Lorenzo Capodicasa
12 Gennaio 2021 14:34

Movimenti come “Black lives matter”, cosi’ come “Red lives matter” o “Women lives matter” sono concettualmente sbagliati, perche’ continuano a sottolineare una differenza piuttosto che una integrazione. Sarebbe corretto manifestare, invece, come “All lives matter”, intendendo che tutte le vite sono pari da qualunque parte le si guardi e considerandosi parte del tutto invece che continuando a sostenersi uguali ma in realta’ diversi.

Mobius
Mobius
11 Gennaio 2021 12:36

Mah, io credo che il politicamente corretto abbia avuto origine da un ruffiano narcisismo intellettuale. Qualcuno ha voluto farsi bello mostrandosi come persona giusta, equilibrata, educata, matura, sensibile, intelligente. Per quanto riguarda l’ultimo aggettivo, ha completamente mancato lo scopo.

Valter Valter
Valter Valter
11 Gennaio 2021 12:31

” Nella loro propaganda antirazionale i nemici della libertà inquinano sistematicamente le fonti del linguaggio per forzare le loro vittime a pensare, a sentire, ad agire nel modo in cui vogliono farli pensare, sentire, agire essi, i manipolatori dei cervelli. L’educazione alla libertà ( e all’amore e all’intelligenza che sono al tempo stesso condizioni e conseguenze della libertà ) deve essere, fra l’altro, educazione al retto uso del linguaggio. ”
Aldous Huxley, da ” Ritorno al Mondo Nuovo “, 1958.

eugenio
eugenio
11 Gennaio 2021 10:34

é un esempio di ignoranza enorme rapportare tutto al proprio mondo… solo uno stupido e ignorante puó giudicare una frase in una lingua che non é la sua. Non basta neanche conoscerla bene… uno dovrebbe almeno aver vissuto dove si parla per vari anni per poter cogliere le sfumature del linguaggio parlato…