Commenti all'articolo Jingle bells sì vax, i virologi tornano alla carica: l’ultima nota stonata

Torna all'articolo
Avatar
guest
59 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Federico
Federico
24 Dicembre 2021 17:31

Consiglio a tutti di visionare questo webinar gratuito di Pier Giorgio Caria che spiega molto bene che lo scopo di questi pseudo-vaccini (che contengono particolari nanotecnologie attivabili anche a distanza) tutti in mano ai 3 principali fondi di investimento internazionali e che hanno lo scopo (al momento opportuno) di sopprimere tutte quelle persone non più utili ai membri di questa élite di potere occulta internazionale: https://www.youtube.com/watch?v=202vaP9R5_g (potete iniziare a guardare da 17 minuti e 20 secondi in poi)………

Paolo Bossi
Paolo Bossi
23 Dicembre 2021 23:15

La solita dimostrazione della serietà italiana,questi Pagliacci venduti in un altro paese sarebbero già stati buttati fuori a calci,ma noi siamo il bel paese. I Vaccini non servono a nulla perché il Virus muta come è per la sua natura di Virus da sempre,e tutto questo sistema malato continua imperterrito a pagliacciare nelle telefinzioni e sui giornali al soldo dei soprastanti..puhh,neanche il vomito esce

George
George
23 Dicembre 2021 18:43

Ora diventano pure cantanti. A questa gente che sa andare solo in televisione a sparare cazzate, li avrei radiati dall’albo dei medici. Certa gente deve lavorare non sparare le solite fregnacce contro gli italiani che non la pensano come loro. Questi parlano di vaccini, io sono vaccinato, non vado al bar, cinema, palestra ecc. La mattina mi alzo, vado in campagna a governare il mio pollame, rientro a casa alle 12,30 circa, pranzo e resto a casa. Non frequentando gente, facendo vita solitaria, sapete che ho beccato il covid ed in questo momento sono all’ospedale da 9 giorni, e i sigg.virologi cantano in televisione. Attenzione a loro.

PAOLO CAMPANER
PAOLO CAMPANER
23 Dicembre 2021 11:19

Ho troppo rispetto della medicina e di ciò che comporta la malattia (in genere) per chi la soffre e per i famigliari che la condividono.
“Primo non nuocere” recita una massima della scienza medica.
Credo proprio che questa pagliacciata abbia fatto molto male alla categoria e alla sua credibilità.
Ma si sa…ogni cosa ha un prezzo.
Ignobili