in

Perché si moltiplicano le apparizioni mariane

apparizioni madonna(1)
apparizioni madonna(1)

Dimensioni testo

Il mio ultimo libro, edizioni Ares, è un corposo calendario delle apparizioni della Madonna nei secoli. Che sono migliaia e si sono infittite particolarmente negli ultimi due secoli. Naturalmente c’è chi non ci crede, tuttavia, stando ai numeri, sembrano di più quelli che ci credono (Guadalupe, Lourdes, Medjugorje fanno milioni di pellegrini all’anno). Tornando a me, sono dunque fresco di «profezie» mariane, le quali, specialmente negli ultimi decenni, sembrano voler significare in soldoni: spicciatevi a convertirvi, perché siamo agli sgoccioli (e in alcuni casi l’hanno detto chiaramente).

Scristianizzazione dell’Occidente

Ma si tratta, comunque, solo di un indizio, perché il Vangelo stesso è molto chiaro: quando e come non si sa, lo sa solo il Padre. Punto. Per quanto riguarda la scristianizzazione (che in Europa è diventata addirittura «cristofobia»), molti ci vedono un segnale di fine dei tempi. Tuttavia, è una realtà solo occidentale, perché, al contrario, il cristianesimo cresce impetuosamente altrove. È anche vero che è l’Occidente quello che dà il «la» (e anche i soldi) all’intero pianeta. E qui la rivoluzione (pure antropologica) è ormai da Sodoma&Gomorra. Il secolo XX ha lasciato al successivo delle uova di drago che puntualmente si stanno dischiudendo una ad una.

È dal 1789 che il Cielo si è vuotato di Dio, il cui posto è stato preso dallo Stato. I discendenti degli adoratori dello Stato sono sempre tra noi, sono i Sessantottini, e comandano. Comandano (nei media, nella politica, nelle università, nelle istituzioni e organizzazioni internazionali) proprio perché, non avendo altro dio, si dedicano a tutt’uomo a fare carriera su questa terra e facendo quel che i loro padri giacobini hanno insegnato e fatto: plasmare il mondo secondo la loro ideologia. A tutti i costi.

Lo Stato al posto di Dio

Un giacobino altolocato, mentre la ghigliottina infuriava, sbottò: «Faremo della Francia un cimitero pur di rigenerarla a modo nostro». Se si va a vedere, tutti i rivoluzionari della storia (Marx, Lenin, Mazzini eccetera) facevano i giornalisti e, quando potevano, i politici. Ora, l’ideologia scatenata da costoro metteva, appunto, lo Stato al posto di Dio. Uno Stato-Dio e perciò totalitario, che non sopporta alcun potere diverso dal suo (che sia intermedio o, peggio, la Chiesa), né che qualcuno insegni al suo posto. Gli ci sono voluti secoli per demolire tutto quel che si frapponeva tra la sua Onnipotenza e gli individui.

L’ultimo ostacolo rimasto era la famiglia (oggetto, non a caso, delle lacrimazioni-apparizioni mariane di Civitavecchia, 1995). Le ideologie sono servite ai suoi scopi e, dopo il servizio reso, sono state accantonate. Dalle macerie lasciate da esse è emersa l’unica cosa che poteva emergere: il relativismo. Cioè, ognuno faccia quel che gli pare, purché col permesso dello Stato. Dio non esiste, perciò godi, divertiti e sfogati come vuoi. E questi sono i circenses. Purché non disturbino il Manovratore, il quale ha un ultimo passo ancora da compiere: unificare il Tutto e sans frontières. A quel punto, l’umanità sarà, letteralmente, come pecore sotto un solo pastore. E, siccome il migliore schiavo è quello che crede di essere libero, forza: godiamoci la vita, senza legami, senza figli, senza padri, senza malati e senza vecchi a disturbare.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
A.L.
A.L.
22 Marzo 2021 2:24

Ottima analisi. E’ bello constatare in questo sito uno spunto così particolare e insolito, ma che si collega così bene agli altri argomenti (diciamo che si concatena in modo inquietante e interpellante).
Penso che acquisterò il libro di Cammilleri.
A proposito di libri e della citata apparizione della Madonnina di Civitavecchia, un libro che tratta di quest’ultima è quello di padre Flavio Ubodi: non ricordo il titolo, ma so che lui si è occupato a lungo del fenomeno. Ecco un altro libro che mi va di comprare. Rigorosamente in libreria, non on line (anche se la tecnologia ovviamente fa la sua parte: se la libreria non ha il libro, lo prenotano al pc…).
La famiglia di Civitavecchia che custodiva la statuetta e fu destinataria delle apparizioni, ricevette da autorità ecclesiastiche e civili qualcosa di più che sospetti e normali accertamenti: una vera e propria persecuzione, se ben ricordo. ‘Naturalmente’, purtroppo, con i media che si gettarono sul ghiotto boccone. Un po’ meno, ri-purtroppo, sul boccone giusto: il giusto proscioglimento totale e completo, secondo la giustizia civile e quella ecclesiastica.

Marina Vb
Marina Vb
16 Marzo 2021 10:15

Ho bisogno di credere che ci sia un “dopo” per giustificare il senso del mio vissuto.
Una specie di viaggio che comincia nel grembo materno e poi muori quando lo lasci per un uovo mondo.
Mi è insopportabile il pensiero che tutto ciò che ho fatto, che sono diventata, i sentimenti che provo e gli stessi pensieri siano stati fini a se stessi e non potrò più ritrovarli o riprovarli.
Non so se sia fede, egoismo o paura so solo che quando non riesco ad immaginare un dopo tutto perde significato.
Forse è solo una favola che mi racconto per andare avanti e che molti altri si raccontano come me.

Antocom
Antocom
15 Marzo 2021 4:11

Infatti il terzo segreto di Fatima rivelato da suor Lucia dice proprio questo: “lo scontro finale tra Dio e i diavoli che infestano il mondo sarà sulla famiglia”. Dio che e’ amore infinito e misericordia vincerà e non abbandonerà i suoi figli. Cristo tornerà e sprofonderà definitivamente negli inferi gli spiriti maligni e i loro adepti e salverà la sua Chiesa da satana e i dai suoi discepoli. “Gli inferi non prevarranno su di essa”.

Antocom
Antocom
15 Marzo 2021 4:02

Infatti il terzo segreto di Fatima rivelato da suor Lucia Briceno proprio questo: “lo scontro finale tra Dio e i diavoli che infestano il mondo sarà sulla famiglia”. Dio che e’ amore infinito e misericordia vincerà e sprofonderà definitivamente negli inferi gli spiriti maligni e i loro adepti e salverà la sua Chiesa da satana e i suoi discepoli. “Gli inferi non prevarranno su di essa”.

Hermes
Hermes
15 Marzo 2021 0:31

Purtroppo per esperienza diretta anche molti (non tutti ma molti) di coloro che vi si recano (sempre con l’aereo e quasi mai a piedi ) sono compartecipi per vigliaccheria, stupidità ed ipocrisia dello stato attuale delle cose del mondo e relativa confusione ed anzi spesso ne sono i protagonisti. Per cui presumo che per il 90 % di loro sia un fatto meramente mediatico.

Medo Micci
Medo Micci
15 Marzo 2021 0:29

Nel Borneo la Madonna non e’ mai apparsa , neanche in Arabia . Sara’ un caso ma appare solo in Paesi di cultura.. non dico neanche cristiana ma cattolica. Chi ci crede ci creda pure , non muore nessuno in fondo e possiamo inserire le apparizioni mariane nel più ampio contesto della liberta’ religiosa, quindi…va tutto bene. Quanto all’articolo comunque diciamo scritto sul nulla …la famiglia , la Rivoluzione Francese , i sessantottini…un articolo assurdo…da Inquisizione , gente come Spinoza si rivolterebbe nella tomba. Certo , e vado a memoria , e naturalmente in tema di pretese apparizioni mariane come dimenticare il finale surreale della storia incredibile della celebre Madonna di Civitavecchia ? Fu una storia molto complicata dove venne fuori addirittura un reato : ” abuso della credulita’popolare ” ; si creo’ una situazione alla ” Asso nella Manica ” di Billy Wilder ; per farla breve e saltando molti passaggi Il magistrato decise per l’analisi del sangue sgorgato dagli occhi della celebre statuetta della Madonna ; quel sangue risulto’ incontrovertibilmente appartenente ad un essere umano di sesso MASCHILE accompagnato dal rifiuto di sottoporsi all’analisi del sangue da parte dei possessori della statuetta ex testimoni di Geova ( la legge non poteva costringerli ) Al vescovo di Civitavecchia Mons.Grillo la cosa venne ricordato il sesso maschile di appartenenza di… Leggi il resto »

Dario
Dario
14 Marzo 2021 23:34

Da liberale penso tutto il male possibile dello stato totalitario e financo dello stato eccessivamente presente nella vita degli individui.
E’ però singolare che si rivolga ad esso specularmente tutti gli stessi difetti della Chiesa: l’onnipotenza del suo Dio, il pretendere da parte dei preti cattolici di essere portavoci del pastore ed un gregge che crede di essere libero purché non discuta la fede.

Teresa
Teresa
14 Marzo 2021 23:05

Sono secoli che Dio è un problema per coloro che Dio non lo amano e questo si sa, la Madonna a dire dei 5 veggenti appare ogni 25 di ogni mese da 10 anni e sempre spinge alla conversione, alla preghiera e al digiuno, affinché ci si possa salvare. Niente da obiettare in questo, ma purtroppo come in tutti i casi eccezionali e fenomeni paranormali, il vile denaro e gli speculatori sono sempre presenti. Io ho fiducia in Dio e sempre dico “sia fatta la tua santa volontà e solo la tua”.