Commenti all'articolo Recovery fund: arriva l’Unione sovietica europea

Torna all'articolo
Avatar
guest
94 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
lorenzo van perg
lorenzo van perg
22 Luglio 2020 14:25

per chi parla di asserviti..faccio una semplic domanda..dove eravate nel 45 ?? dove eravate quando btrazie al piano Marshall..i vostri genitori riuscirono a sfamarvi con lo sconosciuto pane bianco..la cioccolata e il latte condensato..rigorosamente Made in USA ..dove eravate negli ultimi 70 anni..quando tutta la politica estera doveva essere sottoposta subito a Washington ??e chi non si adeguava ..finiva male..vedi Craxi….
VCerti commenti ..o sono strumentali..o sono di gente prpofondamente ign orante nella nostra storia…tioo quella partecipante ad un concorso a premi Rai..che situo’ nel 1958 la visita di Hitler a Venezia…

lorenzo van perg
lorenzo van perg
22 Luglio 2020 14:21

ormai siamo nel paranormale..piu’ che giornalisti mi sembrano sciamani…lolololol..d’altra parte per fare lo svciamano occorre studiare..il patentino di giornalista non lo si nega a nessuno..come il 18 politico

Dante
Dante
21 Luglio 2020 19:12

Sono più che in accordo con la maggior parte dei commenti.
Nostro malgrado ci troveremo ad esser governati?? o meglio “asserviti” a quei governi che, pur non dichiarandosi sovranisti, in realtà lo sono e sanno far bene i loro interessi, contrariamente ai nostri cosiddetti governanti che da mortadella, ciampi e monti in poi (minuscole volute) ci hanno portato al disastro.
Per quanto riguarda il “grande Rutte” io una idea l’avrei: applicare i Italia le stesse normative fiscali che applica l’Olanda (con qualche punto in meno tanto per la concorrenza che vorrei sleale) richiamando così i grandi gruppi economico/finanziari e poi vediamo come se la cavano gli olendesi con i soli tulipani..!
E’ un’idea che pubblico da un pò ma sembra che da questo orecchio nessuno voglia o possa sentire.

Flavio Pantarotto
Flavio Pantarotto
21 Luglio 2020 19:10

Finalmente (e qui farò arrabbiare qualcuno), vengono esautorati un governo eletto a palazzo e l’impotente Parlamento che l’ha espresso! Non che finora avessimo avuto l’impressione contraria, ma adesso è ufficiale: foi makkaroni non zapere nulla fare, non afete fog-lia di arbeitare, solo feste, manciare e fare debiti! Mi viene da piangere, ma via il dente, via il dolore! Tanto, come da articolo di Ugo Magri (Huffington Post) non credo si andrà a votare fin all’autunno 2022, quindi meglio l’amministrazione controllata che il fallimento! Quanto alla perdita della democrazia.. qualcuno disse: “Governare gli Italiani non è difficile.. è inutile!”. Facciamo e faremo quel che vogliamo comunque: io vado a 80 sul limite di 50 e mi sorpassano i furgoni, un ciclista su dieci ha giubbino e lucette, i clandestini Covid-positivi sono a spasso, ma ho già versato l’anticipo IRPEF per il 2021. Dopodiché, appoggiato al cartello “VIETATO FUMARE” mi sono acceso una cicca. Rilassiamoci, cambierà poco o nulla, smorziamo i toni e pensiamo a scopare! L’avete visto “Pasqualino settebellezze”? Quelli siamo! Poco degni, poco affidabili, poco seri, ma poco tristi. E molto eterni! Se, da qualsiasi parte del mondo, chi ha un po’ di soldi sogna di visitare l’Italia, e se ne ha abbastanza non va più via, un motivo ci sarà! Non deprimiamoci per certe questioni, Conte è peggio di… Leggi il resto »