in

Renzi che abbaia non morde - Seconda parte

Dimensioni testo

Per concludere: non vi aspettate che oggi scoppi la rivoluzione. Ma se anche questo pastrocchio di governo dovesse cadere, Sergio Mattarella non ci riporterebbe alle urne. Lo sapete: in Italia c’è sempre una buona ragione per non votare, se le elezioni può vincerle il centrodestra. Più probabile che il Colle scelga un traghettatore, giusto per finire di soggiogare il Paese: a eurotrappole licenziate e a nuovo presidente della Repubblica (di sinistra) nominato, sarà un piacere mandare al governo i sovranisti. Incaprettati.

Alessandro Rico, 9 dicembre 2020