“Sei un c…”. Capezzone fulmina Raimo

Condividi questo articolo


Lo storico Christian Raimo snobba la domanda sugli inchini di Laura Boldrini e poi esibisce un cartello per offendere Daniele Capezzone. Che restituisce subito il colpo… Clip dal dibattito di ieri sera a Quarta Repubblica.

Dalla puntata del 15 giugno 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


9 Commenti

Scrivi un commento
  1. È il momento decisivo X liberarsi di un ” classe dirigente ” di incapaci “. Il Paese si salva se i suoi cittadini decidono fermamente di liberarsi di fannulloni incapaci ignoranti e parassiti. Andiamo alle elezioni e votiamo UNICAMENTE persone con curricula di dimostrata capacità ed esperienza. Facciamolo, soprattutto, X il bene dei ns figli/nipoti !

  2. Prima di parlare di razzismo in US bisognerebbe vivere quella realtà, fatevi un giro nelle periferie di LA o semplicemente New York o New Orleans, perché non si parla Obama presidente ” nero” che non ha fatto nulla x risolvere questo problema, e di tempo ne ha avuto (8 anni) ma ha solo pensato a scrivere libri per fare un po’ di cassa, perché nessuno parli di quanti poliziotti vengono uccisi ma solo dei soprusi e repressioni, provate voi a vivere in uno sconfinato grande paese come l’America che chiunque può avere un’arma. Comunque la cosa che mi turba di più e’ sapere che quel signore è un insegnante. Ma come parla ma quale sapere trasmette alle nuove generazioni. Sono senza parole

  3. Niente di nuovo, una autentica nullità che in questi brutti tempi ha evidentemente assunto un po’ di visibilità e si crede chissà chi.
    Capezzone che non sempre apprezzo in questo caso gli ha risposto benissimo.

  4. Scusatemi ma non sono informato su tutti i personaggi che frequentano i canali televisivi ma….. Un personaggio del genere è una vergogna proporlo, caro Porro ho trovato questo video per caso su facebook ma veramente questo ignorante è improponibile ma per semplice logica esistenziale. Ma se fosse poi vero che oltremodo di professione è insegnante allora e vero che la scuola è completamente inutile. Con insegnanti del genere i ragazzi vengono rovinati più che istruiti

  5. RAIMO confesso..non so neanche chi sia..la faccio breve..non ho perso proprio niente…una dialogo tra un inutile e uno sconosciuto di belle pretese e’ solo una perdita di tempo per lo spettatore

  6. capezzone..uno dal quale non comprerei NEANCHE un bicchiere d’acqua nel deserto..probabilmente sareebbe acqua adulterata..non era credibile con i radicali..e lo e’ ora ancora meno…un gtriste personaggio in cerca di autore…

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *