Commenti all'articolo Vaccino, a questo punto cambiate la Costituzione

Torna all'articolo
guest
43 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Cinzia
Cinzia
8 Dicembre 2021 8:26

Penso sia superfluo cambiare la Costituzione, fanno ciò che vogliono come non esistesse ed è più rapido così: la si ignora! Tanto nessuno fa nulla! Mattarella, che dovrebbe difenderla, é il primo a violarla in accordo con l’altro presidente, e la Corte costituzionale si è limitato, in una sentenza sugli sfratti, a ricordare che i diritti dei cittadini non potranno essere compressi oltre il 31 dicembre! Hanno modificato le leggi sul garante alla privacy, così da poter trafugare, maneggiare e trasferire i nostri dati, ora alla mercé di tutti! Presumo per poter andare avanti in quella digitalizzazione che permetterà loro di braccarci ovunque!

Banalonimo
Banalonimo
4 Dicembre 2021 9:57

A parte che la frase non è originale, l’aveva già detta qualcun altro. Io il primo articolo lo trasformerei piuttosto in: “L’Italia è una repubblica affondata sul lavoro”.

Antonio Cusano
Antonio Cusano
3 Dicembre 2021 15:15

… e ando’ a battere contro i piedi della statua, che erano di ferro e di argilla, e li frantumo’. Allora si frantumarono anche il ferro, l’argilla, il bronzo, l’argento e l’oro e divennero come la pula sulle aie d’estate; ll vento porto’ via tutto senza lasciar traccia, mentre la pietra, che aveva colpito la statua divenne una grande montagna. (Dan 2,31-35). Ai voi lettori e’ dato l’interpretazione politico-sociale di questo sogno consultando eventualmente il passo sopra citato della Bibbia. Buona riflessione.

Giancarlo 2021
Giancarlo 2021
3 Dicembre 2021 15:09

Secondo la legge implacabile del “chi la fa l`aspetti”

Sarà vedere quando capiterà a loro di diventare minoranza reietta e discriminata.

Non ci sarà rimasto più nessuno a difenderli.

Allora sì, che ci sarà da piangere.

Antonio Cusano
Antonio Cusano
3 Dicembre 2021 15:03

Il nostro attuale sistema sembra di somigliare moltissimo a quella statua vista in sogno dal re Nabucodonosor e che il profeta Daniele gliene dà l’interpretazione d’ispirazione divina. Ecco dunque qual’era stato il sogno del re Nabucodonosor. Una statua enorme di straordinario splendore si erge a davanti al suddetto re e con terribile aspetto. Aveva la testa d’oro puro, il petto e le braccia d’argento, il ventre e le cosce di bronzo, le gambe di ferro i piedi in parte di ferro e in parte di creta (argilla). Me tre il re Nabucodonosor stava guardando questa statua imponente, una pietra si stacco’ dal monte, ma non per mano di uomo ando’ a batt

Arminius
Arminius
3 Dicembre 2021 11:11

Non ha bisogno di interventi: è di sana e robusta Costituzione.