Commenti all'articolo Vogliono legalizzare le occupazioni abusive

Torna all'articolo
Avatar
guest
54 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
gianfranco benetti longhini
gianfranco benetti longhini
14 Aprile 2021 19:02

An Englishman’s home is his castle?
This was established as common law by the lawyer and politician Sir Edward Coke (pronounced Cook), in The Institutes of the Laws of England, 1628: “For a man’s house is his castle, et domus sua cuique est tutissimum refugium [and each man’s home is his safest refuge].”

La casa di un inglese è il suo castello!
Questo è stato stabilito come “common law” dall’avvocato e politico Sir Edward Coke (pronunciato Cook), negli “The Institutes of the Laws of England, 1628”: “Per la casa di un uomo che è il suo castello, et domus sua cuique est tutissimum refugium [e la casa di ogni uomo è il suo rifugio più sicuro]. ”

Allora che ne dice la legge Italiana?

gianfranco benetti longhini
gianfranco benetti longhini
14 Aprile 2021 18:00

Se una persona dovesse occupare la mia dimora, non vivrebe un giorno se non esce. Dopo tantissimi anni di sacrifici all’estero, la nostra famiglia è riuscita avere una dimora, e ditemi dove è scritto che un estraneo ha diritto di una casa altrui.

barbara
barbara
13 Aprile 2021 6:08

Nota per @paolospicchidi: Il povero Federico Fellini si starà rivoltando nella tomba! Quella del muratore che fa i mattoni e non ha la casa non è una gag del modesto barzellettiere Bramieri, bensì una scena del sublime Amarcord.

marcor
marcor
12 Aprile 2021 13:03

Ecco un esempio di come il ceto medio italiano è destrutturato e disorganizzato.
Bisognerebbe unirsi in associazioni e comitati che promuovano azioni di estesa disobbedienza (ad esempio sciopero dell’Imu) e di lobbing (ad esempio concentrare nelle varie elezioni i voti su “propri” candidati, negandoli palesemente a quelli pro-abusivi) verso il potere costituito, arrivando fino al punto di organizzare vere e proprie azioni di rioccupazione, pretendendo con propri avvocati dalla forza pubblica e dalla magistratura almeno lo stesso garantismo praticato agli abusivi.