Commenti all'articolo La fuffa Ue a Versailles: sull’Ucraina solo retorica

Torna all'articolo
Avatar
guest
141 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
GoRIZIA
GoRIZIA
12 Marzo 2022 15:55

AFFANARE IL PROPRIO POPOLO PER UNA PORCATA DEI NOSTRI POLITICI. MALEDETTI

Rosario
Rosario
12 Marzo 2022 15:49

Tutto e il contrario di ciò, fa brodo! Nell’evitabile tragedia dell’Ucraina, e non solo per diretta responsabilità russa, ma anzi……,si è magnificato tanto sulla santifica presenza dei nazisti autoctoni – brigata azov e non solo quella. Ora se penso alle nostrane ********* dette contro il fascismo, senza alcun fascismo, allo sdegno europeistico per i nascenti sovranismi e populismi di ogni sorta, ma allora sdoganato il nazismo ucraino, si può stare tranquilli per “alba dorata” e “vox”, in Grecia e Spagna, o no?

Fabry
Fabry
12 Marzo 2022 11:03

Cercare di giustificare censura e manipolazione dell’informazione è esattamente come giustificare la guerra. Guerra che il governo dei minkioni pare stia facendo di tutto per portarci in casa. Anche se al momento è solo il pretesto per un prelievo forzoso generalizzato. Vedete…io resto convinto che a tutti prima o poi sarà chiara la follia di questo gruppetto di esaltati che sigla sanzioni a Putin che stiamo pagando e pagheremo noi e che ha una idea di energia che sarebbe comica se non fosse tragica. (La logica è sempre quella da 2 anni). lI problema è che a volte è troppo tardi per dire “mi sono cadute le fette di salame dagli okki”.

Franco Maloberti
Franco Maloberti
12 Marzo 2022 9:31

A proposito dell’ospedale, il centro del cratere creato dalla bomba dista circa 45 metri dalle finestre distrutte e 35 metri dalle prime finestre all’inizio dell’edificio, che sono intatte. Dall’altra parte, il cratere dista circa 15 metri dall’edificio di fronte e non gli ha fato alcun danno. Lo stesso vale per il muro di cinta a circa 15 metri. Gli esili alberelli sul bordo del cratere non sono stati sradicati, e nemmeno bruciacchiati. Guardate i filmati, per credere. Intelligente, sta’ bomba!