Commenti all'articolo Manovra, se i soldi non nascono sulle piante

Torna all'articolo
Avatar
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
SOCRATICO
SOCRATICO
20 Settembre 2018 18:02

I soldi non si trovano sugli alberi, è semplice pensarlo. Però se ne trovano tanti, ma tanti su vegetali come associazioni, fondazioni, gruppi, facs-cultura, cinema e teatro farlocchi e deserti, stampa inutile di cui non si sente la necessità ( la sola chiesa cattolica ha in giro per l’Italia oltre 300 testate ), e poi ci sono i centri sociali, associazioni sportive locali che non daranno mai contributi umani però assorbono denaro come spugne per impianti che mai saranno portati a termine o cadranno a pezzi comunque dopo un minimo d’uso, pro-loco che non produrranno mai sviluppo turistico ma solo inutili e ripetitive sagre religiose o laiche e mangiate e bevute in piazza di prodotti alimentari nostrani senza alcun dubbio prelibati. Solo per fare degli esempi, al di là delle ruberia e degli sprechi sacri per dogma costituzionale. E alla fine? Ci siamo ‘magnato’ tutto, piangiamo sui beni gettati via e sulla disoccupazione dei nostri figli sui quali inevitabilmente ricadono le colpe dei padri. Giusta nemesi. Di inutilità costosissima ce n’è tanta da tutte le parti, in tutti gli anfratti più nascosti: se solo si volesse raccogliere denaro, a palate, disboscando tutto ciò che si è convenuto di tenere occulto per guadagnare consensi, facili ma estremamente fatui e volubili, inclusi benefici immeritati a migranti ecc., potremmo aiutare le famiglie, assicurare… Leggi il resto »

carlottacharlie
carlottacharlie
20 Settembre 2018 17:58

@scikamo- Trovo ,io, sconcertanti le sue forti difese per i sinistrati. Queste difese, votandoli senza riflettere e vedere oltre, ci hanno portati ormai alle fogne. Votarli per quattro denari certamente vi ha fatto bene al portafoglio ed alla vita da vivere, rifletta. La Lega ha dimostrato negli anni di saper fare in ogni ambito dove c’era da gestire un ufficio oppure Comune. La storia dei 49milioni non la beva, hanno paura e chiamano gli amici giudici per spazzarla via, lo hanno sempre fatto ce l’hanno nel Dna non avendo capacità proprie. Pretendere che in 4mesi si possa far tutto e rimettere in piedi le macerie annose lasciateci in eredità dai sinistrati le sembra fattibile? Nemmeno Dio potrebbe. Non si lasci infinocchiare dalla propaganda rossa, ancora non ha capito la presa in giro? Se fossero stati bravi, da 70anni ad ora, avremmo un paese ricco, debellato le mafie, nessun filibustiere a pretendere denaro senza lavorare, ecc..ecc. Certamente nessuno può creare l’Eden ma pulizia e rettitudine, a cominciar da loro, senz’altro, Si.

ccikamo
ccikamo
20 Settembre 2018 17:53

Dante Salmè @@@ sono i piccoli che non devono stare in galera e se necessario e utile ai bambini si levi la patria potestà a quella “signora” che non avrebbe dovuto fare figli data la vita che fa.

Andrea Salvadore
Andrea Salvadore
20 Settembre 2018 17:43

Lei si diverte ma io mi sconsolo a vedere la leggerezza se non vogliamo dire il vuoto cerebrale con i qali si trattano le questioni economiche della nazione, di ció che la vera linfa del paese.Mi piacerebbe vedere in questa zuppa un vena di sattira, di indugnazione. In quanto al resto delle sue notizie non superano di molto in qualitá i tafferugli di cortile.
I vecchi ricordano un paese nigliore ma mi viene il dubbio che siamo sempre stati cosí. Il governo di oggi mi ricorda l’ammiraglio Persano che arrivato senza meriti ad essere il capo della flotta italiana, la condusse alla vergognosa sconfitta di Lissa.

scikamo
scikamo
20 Settembre 2018 17:04

carlottacharlie @@@ è sconcertante dover leggere continuamente argomentazioni come le sue soprattutto dopo qualche giorno che il tribunale ha sentenziato che un partito, non certo chiamato sinistro, ha fatto sparire bel 49 milioni durante il periodo in cui la caccia ai comunisti era il vessillo dei liberisti… Le faccio un piccolo elenco di cosa hanno detto in campagna elettorale : Al primo giorno che ci insedieremo elimineremo la Fornero, in 15 gg. rimpatrieremo 500000 immigrati, faremo la flat tax. Ad oggi quelli che lei immagino abbia votato cominciano a dire che : smonteremo gradualmente la Fornero nel corso di una legislatura, faremo accordi bilaterali con i paesi di provenienza dei migranti, faremo due aliquote di flat tax privilegiando alcun categorie. Le ricordo che in Italia i comunisti che mangiavano i bambini non ci sono più da tempo e sono rimasti solo quelli che voi citate per giustificare gli incapaci oggi al governo.
P.S. Le ricordo che da Bossi a Salvini a Maroni (solo per citarne alcuni) provengono dall’estrema sinistra e dentro sono più rossi di un’anguria soprattutto nei metodi che mi ricordano tanto l’URSS.

carlottacharlie
carlottacharlie
20 Settembre 2018 16:00

Beh, quando vanno al governo, specialmente i sinistrati credono che i denari crescano davvero sulle piante e credono che anche il rubarli sia lecito. Non voglio difendere a spada tratta gli altri ma avendo visto prima seconda terza e, quasi, quarta Repubblica mi sono accorta che loro sono stati i più pervicaci a voler sfoltire noi piante e che, coi denari altrui, sia chiaro altrui, potevano e possono far quel che gli pare. Son genti incapaci a dare regole incapaci in tutto e sempre. Le regalie son loro specialità per poter tenere il deretano al caldo e fa pena vedere tanti che per quattro lenticchie si lasciano buggerare dagli scaltri. Si lasciano infinocchiare per poi essere obbligati a dover abitare in ghetti, ad essere senza lavoro, essere gettati nel degrado, far crescere i loro figli nella cacca in un continuo senza fine. I 5s sono fratelli di sangue dei sinistrati e lo stanno dimostrando in ogni ambito o fatto oppure decisione. Si spera in Tria che faccia capire ai diseredati, anche mentali, che la strada della spoliazione mai ha portato a crescere alcun paese, che politiche del menga grilline son la strada per diventar ancora più poveri già che avranno per un mese o due i promessi denari e poi, saranno messi nelle fogne. Non capire che il lavoro produce… Leggi il resto »