Economia

11 aprile, sciopero generale: treni e autobus, chi rischia lo stop

Escluso solo il trasporto aereo: ecco orari e fasce in cui i mezzi pubblici potrebbero essere fermi

sciopero 11 aprile

L’11 aprile si prospetta una giornata di intensa mobilitazione in Italia, con lavoratori di vari settori pronti a scioperare. La protesta, sostenuta con forza dai sindacati Cgil e Cisl, potrebbe incidere sul quotidiano di cittadini e pendolari in base all’adesione dei lavoratori alla mobilitazione.

Lo sciopero dei trasporti

Lo sciopero vedrà una durata differenziata a seconda del settore di appartenenza: nel dettaglio, i trasporti si fermeranno per 4 ore, mentre il mondo dell’edilizia osserverà un’astensione di 8 ore.

  • Porti e taxi si fermano per quattro ore all’interno del turno di servizio
  • Poste incrociano le braccia per quattro ore, all’inizio del turno lavorativo.
  • I lavoratori del personale di Fs italiane aderiranno allo sciopero dalle 9 alle 13. Lo stesso dicasi per il trasporto merci su rotaia. I servizi minimi di trasporto garantiti in caso di sciopero sono consultabili nella sezione “Treni garantiti in caso di sciopero” del sito di Trenitalia. Informazioni su collegamenti e servizi sono disponibili attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità di trenitalia.com, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e i presidi di assistenza clienti nelle stazioni.

Le rivendicazioni portate avanti da questa azione sindacale sono molteplici. In particolare, l’obiettivo di “zero morti sul lavoro”, soprattutto dopo quanto successo alla diga di Suviana, affiancato dalla richiesta di una riforma fiscale giusta e la promozione di un nuovo concetto di impresa, più equo e sostenibile. La manifestazione culminerà con un evento a Brescia, dove si svolgerà un intervento del segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.

La situazione di bus e metropolitane

Sul fronte del trasporto pubblico locale, la giornata di mobilitazione vedrà adattamenti e modifiche dei servizi a seconda delle città. A Roma, ad esempio, si anticipano interruzioni serali nei trasporti pubblici: i mezzi a rischio sono quelli dalle 20 alle 24 e riguarda le reti Atac, RomaTpl, Ati. Il servizio Cotral extraurbano invece sciopera dalle 13 alle 17.

A Milano, in previsione della partita di Europa League tra Milan e Roma, è stata predisposta la precettazione dei dipendenti Atm per limitare i disagi. Diverso il discorso per Trenord, i cui lavoratori potrebbero scioperare.

A Napoli, invece, lo sciopero del trasporto pubblico locale si concentrerà nelle ore mattutine, dalle 9 alle 13. Per tram, bus e filobus le ultime partenze avvengono 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e riprendono 30 minuti la sua conclusione.

Ferrovie dello Stato Italiane che ha assicurato servizi minimi per la Divisione Business Regionale della Campania di Trenitalia,  che sciopererà invece venerdì 12 aprile dalle 9 alle 17.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli