in

5 libri controcorrente da regalare per Natale

Quali libri regalare per Natale? Ecco cinque consigli “fuori dal coro” di Alessandro Gnocchi.

00:00 5) Un libro che demolisce i luoghi comuni del politicamente corretto

00:34 4) Sulle Propoganda, verità e fake news: era già stato tutto scritto qualche decennio fa

01:15 3) Un libro strano sul Boss, ma che funziona

02:15 2) I reportage di Oriana

02:55 1) Viene ripubblicato un romanzo bellissmo di uno scrittore che ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato per motivi politici

 

 

  • 135
    Shares

2 Commenti

Scrivi un commento
  1. Consiglierei molto caldamente la più semplice lettura di ‘il Labirinto Femminile’, di Alfonso Luigi Marra.. bellissimo e controcorrente al massimo

  2. C’é un libro essenziale che oggi é di particolare attualitá ” La natura della democrazia” di Sumner Maine. Quantunque vecchio, é dell’epoca che ci si domandava sui vantaggi della democrazia vs la monarchia.
    Comincia con la definizione di democrazia: é un tipo di governo che si differenzia dalla monarchia non nell’obbiettivo ma nel rovesciamento della sovranitá e negli organi che ciascun tipo di governo usa per funzionare.
    Poi passa alla demistificazione del “popolo sovrano· della volontá del popolo, e simili icone per osservare che dalla mitica democrazia dei pochi di Atene di Climene, nella quale si escludevano donne, minori, schiavi, stranieri e non possidenti, siamo passati alla democrazia dei molti nella quale il confine tra pochi e molti é incerto.
    Esamina le varie forme di democrazia moderna, le sue forze e le sue debolezze, e in particolare la funzione dei capipopolo e dei partiti con una lucidezza e visione futurista impressionante. punto piú importante é quando si domanda se la democrazia porta progresso e quí abbiamo la risposta per l’Italia: la democrazia con partiti alla italiana non ha portato progresso e perció dobbiamo seriamente pensare a cambi istituzionali e costituzionali.
    Il libro vi da la basi per pensare a come vorremmo vedere funzionare l’Italia di domani. Questo passa per tutti gli organi del governo, regioni, provincie ,comuni, parlamento, indipendenza della carriera dei funzionari pubblici etc..-
    Questo all’interno, ma dobbiamo pure pensare che tipo di Europa sia possibile per non essere declassata dalle superpotenze come Cina, USA, Russia e nel futuro India. Dove sta il Silicon Valley europeo? Il Google europeo? Per gli Stati Uniti fu necessaria la guerra piu sanguinosa della sua storia per risolvere il conflitto economico tra il Nord protezionista e il Sud che difendeva il Free Trade. Il nostro problema é infinitamente piu grosso e non abbiamo tempo da perdere in ridicole schermaglie di miseri, dico MISERI, partit e movimenti, senza veri propositi di progresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *