All’Italia non serve il Mes, ma al Mes serve l’Italia - Seconda parte

I membri dell’eurozona hanno già tutti i canali di finanziamento. Questo vuol dire che il Mes è inutile

Semplicemente, al Fondo lussemburghese guardano in faccia la realtà: nonostante l’emergenza, i Paesi del Sud non hanno ancora problemi di accesso ai mercati. D’altro canto, la Bce, con il programma di acquisto di titoli di Stato, sia pure messo in discussione dalla sentenza di Karlsruhe, funge ormai da prestatore di ultima istanza a tassi risibili. Ma se i membri dell’eurozona hanno già tutti i canali di finanziamento a disposizione e schivano il Mes come la peste, vuol dire che il Mes è inutile.

Della qual cosa, qualcuno potrebbe accorgersi e proporre di liquidarlo. Urge, dunque, trovare un Paese che giustifichi l’esistenza dell’eurobaraccone. In parole povere: non sarà il Mes a salvare l’Italia, ma l’Italia a salvare il Mes – e i 191.000 euro l’anno del suo direttore. Pure in Europa tengono famiglia…

Alessandro Rico, 14 maggio 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
stefano
stefano
17 Maggio 2020 9:52

” il governo di Giuseppe Conte ha stanziato 3 miliardi di euro per tenere a galla la compagnia di bandiera. Questi si sommano ai circa 10 miliardi di euro che i contribuenti italiani hanno già inutilmente speso per Alitalia dal 2008.
Anche considerando queste stime, l’ultimo finanziamento da parte dello Stato ad Alitalia appare sproporzionato. I sussidi stanziati per la compagnia aerea rappresentano il 5,5% dei 55 miliardi di euro che il Decreto Liquidità destina in aiuti a famiglie e imprese ed il doppio rispetto a quello che lo Stato mette a disposizione per le scuole italiane.”

……….no comment…………..

German
German
16 Maggio 2020 17:06

certo

fra aimi
fra aimi
16 Maggio 2020 16:39

una analisi vuota e superficiale. dovreste leggere qualcosina prima di dare giudizi. che conte sia una mezza sega senza dubbio. ma voi, con la bce che compra 20 MLD euro al mese al tasso di 2% (circa il 30% della necessità mensile di cassa) perche non dovrebbe prednere anche il MES?
voi siete gli stessi che chiedete soldi a pioggia e poi non volete Mes. ragazzi datevi un minimo di decenza di ragionamento. le scuoel medie almeno le avete fatte?

Antonio Tavecchio
Antonio Tavecchio
16 Maggio 2020 12:51

Un’analisi perfetta, centrata sulla realta’ dei fatti. Questo governo abusivo vuole lasciare una pesante eredita’ ai suoi successori.

Stefano amati
Stefano amati
16 Maggio 2020 4:45

TUTTI QUESTI DELINQUENTI ABUSIVI DEVONO ESSERE PORTATI A GIUDIZIO.. E POI IN GALERA… MA NON SARA COSÌ. SI PROTEGGONO A VICENDA QUESTI MALEDETTI 5STROBZI E SINISTRAGLIA A PAROLE NEI FATTI SERVA DELLE ELITE FINANZIARIE… PORCI SCHIFOSI VI VERREMO A PRENDERE UNO PER UNO

Adriana Atzori
Adriana Atzori
15 Maggio 2020 20:54

La Grecia non ha insegnato niente….beh certo davanti ai bancomat, prostrati, non ci vedremo certo i nostri governanti che stanno venendo la nostra patria, la nostra pelle.

Giuseppe Roberto Mignosi
Giuseppe Roberto Mignosi
15 Maggio 2020 15:59

Dopo Grecia, Portogallo e Spagna, anche la Francia ha informato che NON intende avvalersi del MES perchè ritenuto “non conveniente”.

nadia vola
nadia vola
15 Maggio 2020 15:59

Temo che questa sia la triste verità travestita la fortuna per l’Italia, salvata dall’Europa.. e il prezzo lo pagheranno i nostri figli…