in

Arriva il braccialetto per vaccinati

Dimensioni testo

1. In meno di trent’anni siamo passati da quelli che volevano salvare l’Umanità a quelli che vogliono salvare la Natura. Sono sempre gli stessi e hanno sempre lo stesso nemico: il capitalismo. E noi siam qui a salvarci dai nostri superbi, presuntuosi e ridicoli salvatori.

2. 11 agosto. In Sicilia sfiorati i 50 gradi. Che vorrà dire? Che la Natura offesa, ferita, violentata si rivolta e grida a gran voce: “Comunismo, comunismo, ci vuole il comunismo”.

3. Non so voi, ma io le notizie sul M5S non le leggo, le salto a pie’ pari. Il M5S, infatti, per usare una metafora di gran lunga superiore allo stesso M5S che merita ben altra immagine, è un acquazzone: bisogna solo attendere che passi e aprire l’ombrello.

4. Ogni governo che governa troppo è controproducente.

5. Il caso green pass è perfetto. Non è una misura sanitaria ma politica. Sul piano sanitario è un’illusione. Sul piano politico ha come scopo il controllo sociale per aumentare le vaccinazioni. Lo scopo è stato raggiunto. Dunque, ora il governo faccia marcia indietro e ritiri una disposizione da un lato vana e dall’altro vessatoria. Draghi, che ha spirito pragmatico e non ideologico, corregga gli errori di Speranza e ne tragga beneficio.

6. Ogni governo che governa troppo è controproducente.

7. La differenza tra chi sa e chi non sa è che il primo sa che non c’è niente da capire mentre il secondo crede d’aver capito tutto. Per il primo la vita è indisponibile al potere; per il secondo il potere può tutto. Per il primo la vita è tragica, non razionalizzabile fino in fondo; per il secondo è una commedia in cui così è se vi pare.

8. Quella che si chiama Libertà, dunque, è il limite della conoscenza che andando al di là del suo argine diventa sofisma, falsità, finzione, illusione, abuso.

9. La vita civile, lo si voglia o no, è una continua critica delle forme di conoscenza per evitare che congegni pseudoconcettuali di conoscenza usurpino il valore umano della libertà e i suoi ineliminabili conflitti.

10. Il nostro tempo è, per questi motivi, esemplare.

11. Ma il delinquente che a fine giornata si sfamava con un pezzo di pizza senza green pass lo hanno acciuffato? E il proprietario del locale, colpevole di dar da bere e da mangiare, lo hanno incriminato?

12. E che cazzo! Un po’ di giustizia! Noi vaccinati abbiamo diritto ad essere sicuri, sani, invulnerabili e soprattutto responsabili!

13. In Francia braccialetti per i vaccinati, avanti così. Lo Stato sia padrone di tutto: anima, corpo, sangue. E, naturalmente, spiegatemi che è giusto e liberale, mi raccomando.

Giancristiano Desiderio, 13 agosto 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
78 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
giùalnord
giùalnord
14 Agosto 2021 16:44

Green pass, braccialetto di vaccinazione,spilla di adesione…manca il segno della bestia per i non vaccinati e cosi separiamo le capre dai caproni.
Ma ci vogliamo svegliare oppure ci piace ancora oziare mentre i governi fanno i loro porci comodi?

giùalnord
giùalnord
14 Agosto 2021 16:23

Bravissimo Desiderio,come sempre!
Uno Stato che si sostituisce alle nostre libertà decidendo vita morte e miracoli è uno Stato malevolo,ipocrita, ammantato di finti principi costituzionali coi quali nulla ha a che fare…anzi!

Davide V8
Davide V8
14 Agosto 2021 16:02

>”Lo Stato sia padrone di tutto: anima, corpo, sangue. E, naturalmente, spiegatemi che è giusto e liberale, mi raccomando.”

Ottimo Desiderio, come (quasi) sempre.

In questa frase è racchiusa tutta l’ipocrisia dei paracomunisti autoritari, che si spacciano per liberali e che spiegano che, in fondo, ci vuole il comunismo perchè è il trionfo del liberalismo.

Cultura occidentale distrutta, ora abbiamo l’occasione giusta per recuperarla e rifondarla.

L’hanno fatta troppo grossa, dando l’occasione a tanti dormienti di svegliarsi.

Franco
Franco
14 Agosto 2021 14:44

L’ossessione per il comunismo (che non esiste neanche in Cina) è diventata una vera macchietta da avanspettacolo.
Appena si denunciano salari da miseria e discriminazioni si viene accusati di comunismo e di anticapitalismo, appena si chiedono diritti minimi e tutele indispensabili si grida all’armata rossa.

Signori, il capitalismo è una cosa seria, non roba da cialtroni e imbroglioni.

Victor
Victor
14 Agosto 2021 12:53

Mi auguro che il prossimo libro di Desiderio ruoti attorno al primo aforisma. L’ossessione della sinistra nei confronti del capitalismo – chiamato anche “neoliberismo” – ha ormai assunto tratti a dir poco grotteschi. Identificare il “male” in un sistema economico e far credere che basti eliminarlo per salvare l’Umanità è la mela avvelenata che la sinistra porge a tutte le povere Biancaneve di questo mondo.

Stefano
Stefano
14 Agosto 2021 10:51

SE LA FRANCIA NON INTRODUCEVA L’OBBLIGO COSA FACEVA L’ITALIA?
NESSUNO SI SOFFERMA SU QUESTA QUESTIONE.
COMUNQUE IL GREEN PASS NON SERVE A NULLA PER VIAGGIARE SERVE IL TAMPONE E SE DEL CASO ORA FINO A NOVEMBRE NON SERVE.
SI PRANZA E SI CENA AL APERTO.

Maria B.
Maria B.
14 Agosto 2021 10:41

Che sono FARMACI per cui viene utilizzato, per comodità (vorrei sapere di chi) il termine vaccini.
Ah, l’amico bassetti ha previsto per quest’autunno l’ecatombe dei non vaccinati.
L’ ISiS afferma, vorrei conoscere i relativi studi (qui copio Beltrame), che le varianti covid colpiranno i terroristi free vax in maniera devastante!
Ripeto ci sono studi o si va per ipotesi?
Ipotesi che se vengono fatte da chi vuole ragionare vengono sotterrate con presa in giro e altre amenità, fatte dalle istituzioni diventano vaccino-vangelo!

Maria B.
Maria B.
14 Agosto 2021 10:32

Beh, l’Italia sta andando a spron battuto verso la vaccinazione universale non solo degli adolescenti ma anche dei bambini e delle donne incinte, due al prezzo di uno (battuta orribile lo so).
Noi parliamo, ma il governo mica sta a pettinare le bambole!
VACCINI per tutti e poi se ci saranno degli eventi avversi chi se ne frega, avete firmato il liberi tutti, dal vaccinatore al governo e alle big pharma, e poi con il sistema immunitario alla frutta vaccini anti o pro covid, a vs scelta, un vaccino è per sempre.
Guardando covid+nazione compare sempre l’elenco dei vaccini in uso e scritto in piccolo, sotto il suddetto elenco c’è scritto segue