Daniele Meloni

Daniele Meloni

Daniele Meloni, esperto di politica britannica e autore di “Boris Johnson, l’ascesa del leader Conservatore e il Regno Unito post-Brexit”. Giornalista professionista, collabora con Start Mag, Atlantico Quotidiano e con le riviste The American Conservative e Spiked Online. Dal 2013 al 2018 ha lavorato nel Gabinetto del Presidente in Regione Lombardia.

2.6k Visualizzazioni

Panico tra i Tories: l’Uomo di Tiverton fa riesplodere il caso Johnson

Che farà adesso Boris Johnson? Should he stay or he should he go? Dopo la sconfitta dei Tories nelle due elezioni suppletive a Tiverton and Honiton nel Devon, a vantaggio dei LibDems, e a Wakefield, nel West Yorkshire, a vantaggio del Labour, si è ripreso a parlare del futuro del primo ministro, che sembra più […]

5.1k Visualizzazioni

Nello schiaffo a Macron tutti i limiti del “grillismo” delle élite

A cogliere con maggiore lucidità il significato politico della sconfitta di Macron alle elezioni per il rinnovo dell’Assemblée Nationale è stato Lord David Frost, già negoziatore dell’accordo Uk-Ue sulla Brexit per il governo britannico, e ora possibile candidato alla leadership dei Tories, ala rigorosamente thatcheriana. Con un post su Twitter in risposta a un’analisi dell’autore […]

3.6k Visualizzazioni

Quale centrodestra troveremo alle politiche? Divisioni ancora profonde

Se l’analisi della tornata referendaria si presta a un’interpretazione piuttosto univoca che vede nell’umiliazione dei proponenti il minimo comune denominatore per quasi tutti i giornalisti e i commentatori, il risultato delle amministrative dà, come sempre, adito a varie correnti di pensiero. In particolare nel centrodestra, terremotato anche da questo 12 giugno dopo la magra figura […]

3.5k Visualizzazioni

Johnson ce la fa, ma non è fuori pericolo: partito spaccato a metà

Sono generalmente tre le ragioni della disaffezione nei confronti del leader di un partito: l’esistenza di un leader alternativo che punta a sostituirlo, l’insoddisfazione dei parlamentari che non vedono promozioni all’orizzonte e temono per il loro seggio, e, infine, le divisioni politico-ideologiche all’interno dello stesso partito. Un anti-Boris ancora non c’è Il primo tentativo di […]

4.4k Visualizzazioni

Battaglia in casa Tory sulla svolta tassa-e-spendi di Johnson e Sunak

Il bazooka da 20 miliardi di sterline del governo per aiutare gli inglesi a pagare le bollette ha messo in moto i parlamentari conservatori molto più del report di Sue Gray sul partygate. C’era da aspettarselo: da mesi le inchieste sui party durante il lockdown sono la foglia di fico dietro la quale si combatte […]

4k Visualizzazioni

Consigli per uscire dal pantano: il centrodestra diventi il Partito della Casa

I sondaggi sembrano unanimi: il centrodestra si avvia a vincere le prossime elezioni. Eppure, tra gli elettori dei tre principali partiti della coalizione cresce la disaffezione. La nascita del governo Draghi ha riproposto la geometria variabile dei partiti del centrodestra, esattamente come nel 2019 con il governo Conte. La pandemia, la guerra in Ucraina e […]

3.5k Visualizzazioni

“Left Out”: il Labour di Corbyn, un progetto destinato al fallimento

I cinque anni di Jeremy Corbyn alla guida del Partito Laburista sono stati un periodo turbolento e fuori dal comune nella storia della politica inglese e della sinistra britannica e continentale. Mai prima del 2015 – quando Corbyn letteralmente sbaragliò la concorrenza dei suoi rivali post-blairiani nella corsa alla leadership del Labour – i Laburisti […]

3.9k Visualizzazioni

Chiuso il Partygate, Johnson tira un sospiro di sollievo: la questione morale in Uk

A porre la parola fine al Partygate è stato lo stesso ufficio stampa di Downing Street. Con uno stringato comunicato, dopo che la Metropolitan Police aveva annunciato nuove sanzioni per i trasgressori delle norme anti-Covid, i collaboratori di Boris Johnson hanno affermato che il premier britannico non aveva ricevuto altre sanzioni. E con lui nemmeno […]

3.4k Visualizzazioni

Altro che “Campo largo”: all’Italia serve un “Campo Atlantista”, basta Armate Brancaleone

Campo largo (o allargato), alleanze che durano lo spazio di una tornata elettorale, Armate Brancaleone che si sfaldano nonostante un apparente gradimento dei cittadini, esistente finora più sulla carta che non nelle urne. Tra un anno finirà la legislatura, eppure, nel sistema politico italiano, sono tanti i nodi irrisolti.  La guerra in Ucraina ha definitivamente […]

3.2k Visualizzazioni

Il Paese non ha ancora voltato le spalle a Johnson: i Tories dopo amministrative e Queen’s Speech

Archiviate le amministrative, e con il Queen’s Speech in discussione ai Comuni, il Partito Conservatore fa il punto della situazione. Tanti gli argomenti in discussione: carovita, minaccia LibDems nei seggi a sud di Londra, come riconquistare la capitale e, soprattutto, quale futuro dare alla leadership del partito. Un recente sondaggio pubblicato ieri da YouGov, e […]

3.6k Visualizzazioni

Il Labour si conferma partito di Londra, ma fatica nel resto del Regno. Nessun tracollo Tory

Il Labour si conferma il partito di Londra, ma i Tories non perdono nel Red Wall, dove le linee di faglia della Brexit sono ancora ben presenti nell’elettorato. Queste sembrano le poche certezze della tornata delle elezioni amministrative che si sono tenute giovedì in Inghilterra. Sir Keir Starmer e i suoi hanno conquistato la maggioranza […]

3.6k Visualizzazioni

Oggi il voto in Uk, tornata sfavorevole per i Tories: sfida a Johnson

Giovedì in coda ai seggi per i cittadini britannici. Oggi, infatti, si rinnoveranno 132 councils in Inghilterra, tutti e 32 in Scozia, tutti e 22 in Galles e, in più, piatto forte della tornata elettorale, si voterà anche per decidere i 90 rappresentanti della Northern Ireland Assembly, in quella che potrebbe essere una tornata storica […]

Vedi altri articoli