in ,

Caro Porro, ho 18 anni e non mi vaccino - Seconda parte

Dimensioni testo

Per questo motivo ho deciso di scriverti: perché volevo ribaltare il punto di vista in una società il cui pensiero ormai si dirige in una sola direzione. Perché si è troppo concetrati sull’emergenza sanitaria per notare le altre crisi che affligono il nostro presente.

Non dimentichiamo mai che in quanto esseri umani abbiamo il diritto naturale alla libertà e che non possiamo illuderci di vivere rinunciando ad essa.

Valentina, 4 giugno 2021