ArticoliLa posta dei lettori

Caro Porro, la zona bianca in Sardegna è un bluff

Articoli / La posta dei lettori

Carissimo Nicola Porro,

sono un 47 enne sardo (artista e produttore artistico) volevo puntualizzare relativamente alla zona bianca nell’isola che in realtà siamo in giallo pallido visto che il governatore Solinas ha emesso una ordinanza restrittiva nella quale si apprende che i Bar chiudono alle 21, i ristoranti alle 23 e il coprifuoco resta dalle 23:30. Capisce molto bene che altro che questa zona bianca non esiste di fatto.

Bisognerebbe dire sempre le cose come stanno visto che i Tg non fanno altro che ripetere che la Sardegna è tornata alle libertà pre Covid (vedi tg la7 di ieri 1° marzo). Inoltre nella stessa si impone la chiusura a palestre, piscine e attività affini che resteranno chiuse per almeno due settimane, tempo di tornare gialli insomma. Questo dimostra come la zona bianca è una presa in giro totale. Qui in Sardegna difficile andare a cena alle 20 per poi correre a casa alle 23:30. Infatti molti ristoranti non apriranno per cena questo è sicuro. Grazie per l’ascolto.

Alisandru Sanna, 2 marzo 2021

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli