in

Caro Porro, la zona bianca in Sardegna è un bluff

sardegna zona bianca
sardegna zona bianca

Dimensioni testo

Carissimo Nicola Porro,

sono un 47 enne sardo (artista e produttore artistico) volevo puntualizzare relativamente alla zona bianca nell’isola che in realtà siamo in giallo pallido visto che il governatore Solinas ha emesso una ordinanza restrittiva nella quale si apprende che i Bar chiudono alle 21, i ristoranti alle 23 e il coprifuoco resta dalle 23:30. Capisce molto bene che altro che questa zona bianca non esiste di fatto.

Bisognerebbe dire sempre le cose come stanno visto che i Tg non fanno altro che ripetere che la Sardegna è tornata alle libertà pre Covid (vedi tg la7 di ieri 1° marzo). Inoltre nella stessa si impone la chiusura a palestre, piscine e attività affini che resteranno chiuse per almeno due settimane, tempo di tornare gialli insomma. Questo dimostra come la zona bianca è una presa in giro totale. Qui in Sardegna difficile andare a cena alle 20 per poi correre a casa alle 23:30. Infatti molti ristoranti non apriranno per cena questo è sicuro. Grazie per l’ascolto.

Alisandru Sanna, 2 marzo 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
93 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro Caroli
Alessandro Caroli
6 Marzo 2021 21:10

Mettetevi d’accordo.
La truffa consiste nel fatto che ci siano ANCORA i colori. E i colori stanno bene sulla tavolozza e sulla tela (ovviamente se chi li mette è un artista), non altrove. Perché è una spada di Damocle sulla caricatura di libertà che è stata rifilata alla Sardegna.
È ora di farla finita.

Marzio Altana
Marzio Altana
3 Marzo 2021 23:57

Un grande Governatore, saggio e sopratutto non si lascia condizionare. Bravo!

Andrea
Andrea
3 Marzo 2021 21:28

Ma sapete chi è lisandru? Lasciatelo perdere.

Fausto
Fausto
3 Marzo 2021 20:51

Se lo dice lui che è un artista…

Antonio Manis
Antonio Manis
3 Marzo 2021 19:47

Cumenti nanta in campidanu”tottu gazzosa”ma Is tamponisi n’dei mai fattu?meda genti non n’dadi fattu, kumenti fainti a nai chi esti o chi no esti boh boh.poi ita cambiada a Serrai kizzi o tradu,nudda.sa genti inpestada in su bar intrada imbussau in faci poi n’di essidi a fumai lenza de maschera in sa cara.

GIampaolo Caboni
GIampaolo Caboni
3 Marzo 2021 19:23

Secondo me,non è una presa in giro!!L’importante che vada tutto bene!!Sei troppo scettico!!Anzi troppo sospetto secondo me!!

Fla
Fla
3 Marzo 2021 19:10

Bravissima il signorino che lamenta il bluff deve essere un grillino o piddino frustrato a cui non scende che la Sardegna con tanta fatica e senza COMUNQUE ABBASSARE LA GUARDIA CE LA FATTA ALLA FACCIA LORO ,

Giorgio
Giorgio
3 Marzo 2021 17:33

Va benissimo così, siamo dei privilegiati ma a qualcuno non basta. Incontenabili. Giorgio Cagliari