Commenti all'articolo Caro Porro, l’odissea di mio padre con una sanità che fa schifo

Torna all'articolo
guest
32 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Locatelli
Alberto Locatelli
9 Febbraio 2023, 14:03 14:03

Alla nomina di Speranza quale ministro della Salute si ironizzò sul cognome, ma anche sulla possibile corrispondenza tra questo e un sostantivo “positivo” da applicare a un settore già allora decisamente malmesso. Possiamo senz’altro affermare, oggi, che la speranza di avere un servizio sanitario vagamente simile a quello che, forse con meno mezzi all’avanguardia, ma molta più etica professionale, l’Italia ebbe per decenni si è definitivamente dissolta. E, prima o poi, la + che identifica gli ospedali sui cartelli dovrà essere ruotata di 45° per diventare una x.

Sardeo flora
Sardeo flora
9 Febbraio 2023, 13:51 13:51

Questo è tutto vero i dottori sono incapaci scrivono con la testa da un altra parte e non pagano per i loro sbagli e noi corriamo disperati io ho una prenotazione di 1 anno e mezzo fa per la macchinetta del sonno ma il medico ha scritto niente urgenza ad oggi peggiorata non mi chiameranno mai ho dovuto fare una nuova prenotazione 17 gennaio2024 VERGOGNA SCHIFOSI

Saverio Russo
Saverio Russo
9 Febbraio 2023, 12:40 12:40

Sono stato curato all’ospedale Sacco di Milano e sono stati tutti attenti, precisi ed empatici. Gli infermieri dei veri angeli.

Max
Max
9 Febbraio 2023, 11:07 11:07

Sono un “paziente professionista” da circa 35 anni.Ho girato decine di ospedali pubblici privati italiani ed esteri.Putroppo le situazioni e gli ambienti descritti sono il frutto di anni di assunzioni “politiche” di persone senza passione ed in cerca solo della pagnotta..Ne ho vissute anche io, ma devo dire con sincerità che ho anche incontrato moltissime persone che lavoravano con zelo e umanità. A volte magari burbere e scontrose (forse per le condizioni in cui sono costretti a lavorare), ma anche professionali e rassicuranti. Una vera revisione del sistema sanitario, dovrà l’impiegare di “filtri” che blocchino le persone inadatte.

Antonella Carletti
Antonella Carletti
9 Febbraio 2023, 9:46 9:46

Se in ospedale ci fosse ststo il personale di qualche anno fa ld cose non sarebbero andate così! Si lamentano che mancano medici e infermieri ..può essere, ma manca soprattutto chi sappia FARE e organizzare, ormai è tutto allo sbando in mano ad incapaci.

Eugenia Piccolo
Eugenia Piccolo
9 Febbraio 2023, 9:46 9:46

L’assistenza sanitaria pubblica fa acqua da tutte le parti e andrà sempre peggio con le nuove leve che mancano di sensibilità e anche della dovuta preparazione. Fanno poco tirocinio. Mio marito ha perso un occhio per l’incompetenza di un oculista.

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli