in

Caso mascherine, Benotti: “Ad Arcuri soffiata da Palazzo Chigi sull’indagine”

Dimensioni testo

Dopo aver svelato gli sms, Mario Benotti racconta a Quarta Repubblica che dal 7 maggio 2020 è costretto a interrompere i suoi rapporti con Domenico Arcuri, perché lo stesso commissario straordinario all’emergenza lo avrebbe avvisato di un’indagine da parte dei Servizi segreti sulla maxi commessa delle mascherine, saputa attraverso una soffiata ricevuta da Palazzo Chigi.

Dalla puntata del 22 febbraio 2021