“Chi ci governa non ha gestito neanche una gelateria”

Condividi questo articolo


Il leader di Azione, Carlo Calenda, ospite di Quarta Repubblica se la prende con il governo Conte e con la gestione dell’emergenza Coronavirus dal punto di vista economico.

Dalla puntata dell’8 giugno 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


2 Commenti

Scrivi un commento
  1. Ascoltando i commenti di Calenda, mi fece ricordare di una raccolta di quanto sentito da me, dal mio arrivo in Italia nel 1990. Credo sia cambiato poco d’allora, dunque la ripreseno ….
    Come i cittadini percepiscono la maggioranza dei “politici” del nostro PAESE

    1) Domanda fatta ….. non ho mai votato, e adesso che posso, mi trovo confuso dai tanti partiti che promettono l’improbabile, allora mi potete aiutare a decidere come scegliere.
    Risposta di uno ….. dipende da cosa consideri, dal tuo punto di vista, sia importante per te….
    Credo sia importante che sappia gestire il paese, l’onestà, che consideri il bene del nostro paese, valorizzare il merito, e così via …..
    (Dopo una grande risata) ….. Allora non voterai mai in Italia!! (anno 1990)

    2) Noi contadini seminiamo sperando di raccogliere, mentre i politici vogliono raccogliere senza mai seminare!!

    3) Se ci fosse veramente la volontà, la mafia e simili sarebbero eliminati in poco tempo.
    Fa pensare che molti politici siano ricattabili o corruttibili!!

    4) Perché i partiti, alle elezioni, raramente parlano di sconfiggere la corruzione?? e altri ne parlano da anni, ma dal parlare all’agire ci stanno di mezzo i soldi (derivati dal potere).

    5) Per avere socialismo un paese deve essere ricco, ma il nostro governo, con tasse, burocrazia, ecc. , distrugge tutti quelli che creano la ricchezza, o obbliga loro a lasciare il nostro paese. Il governo non crea ricchezza, toglie da chi la crea per poi spartirla al suo stesso interno o solo per ottenere voti. (da molti)

    6) L’Italia non è una democrazia, ma una partitocrazia!!

    7) Il posto fisso è la vera colpa del blocco al futuro dei nostri giovani!!

    8) Uno disse … siamo mal gestiti da criminali incompetenti .…
    L’altro … se fossero competenti, si potrebbe anche perdonare il resto …(Un gruppetto sul Corso di Asiago)

    9) I politici sono bravi a parlare di problemi, ma raramente di soluzioni, e di queste in modo superficiale, senza guardare alle conseguenze a lungo termine. Non hanno acquisito l’esperienza sul campo di battaglia, non avendo mai lavorato.

    10) Siamo un paese talmente diviso e raffazzonato da non permettere a nessun vero leader di emergere – una democrazia vera, per esistere tale, deve essere forte. (Lorella)

    Queste sono poche di quelle sentite negli ultimi anni.

    Raccolte da …. Gianfranco Benetti-Longhini – ASIAGO (VI)

    Corrette o aggiunte da amici determinati, il 2018/05/16

    Se vi è venuto la rabbia o le lacrime, continuate ….

    Chi sa, fa – Chi non sa, comanda – Chi non sa comandare, coordina
    Chi non sa coordinare, sovraintende
    Chi non sa sovraintendere, fa il consulente.

    Domanda importante:
    Chi è la persona che non sa fare – non sa comandare – non sa coordinare
    Che non sa sovraintendere?

    Facile:

    IL MINISTRO,

    Che nomina una commissione presieduta da un consulente, che non sa nulla, né si intende di nulla. Poiché, se si intendesse dei problemi e li sapesse risolvere, direbbe cosa si deve fare; il ministro invece farà quello che vuole o che gli conviene; e se sbaglia, dirà che è stato mal informato.

    Contributo del Dottore Italo L. 2018/05/19

    Urge una riforma della giustizia:separazione delle carriere, Niente magistrati in politica, snellimento dei processi e soprattutto una magistratura indipendente che non arrivi a condizionare ideologicamente le scelte politiche.

    Contributo di Lorella 2019/04/26

  2. Non ho mai votato Calenda e nemmeno Renzi, però dice cose che direbbe un ragazzo di dieci anni! Mi meraviglia, invece, che qualcuno si meraviglia di quello che dice Calenda. Né più né meno di quello che è sotto gli occhi di tutti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *