Commenti all'articolo Conte, l’avvocato del popolo diventa l’avvocato del nulla

Torna all'articolo
Avatar
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Enrico
10 Luglio 2022 16:41

Lo è sempre stato

Giancarlo 2021
Giancarlo 2021
10 Luglio 2022 15:47

Ne riparliamo a settembre, mese al quale tutto viene rimandato, intanto si preparano per le vacanze.

Tizy
Tizy
10 Luglio 2022 15:09

Se in politica, almeno in Italia non so in altri paesi europei, può entrare chiunque e dalla porta principale di capo dell’esecutivo senza alcuna pregressa esperienza, senza essersi mai candidato alle elezioni, senza aver fatto mai uno straccio di campagna elettorale, senza aver mai presentato un qualche programma politico, senza aver mai ricevuto il voto di alcuno, è disdicevole per il decoro e la reputazione della nazione. Ancora più grave che lo stesso imperversi sullo scenario politico mediatico, accreditandosi quale ago della bilancia per la sopravvivenza del governo, solo perché deve elaborare in qualche modo la sua ascesa politica.

Nedo Micci
Nedo Micci
10 Luglio 2022 14:41

Sansonetti compiaciuto:Conte e’ il nulla.

Per me ‘sta cosa NO BUONA.

Dai tempi del VAFF.QULO mi convinsi che i 5S avrebbero fatto una brutta fine,portando niente al Paese.

Bingo feci(non era diffcile eh).

Al buon Conte riconosco di aver portato con sufficiente dignita’ la croce del Covid(ma anche dei soldi del Pnnr).

Ora questo poveretto si trova a gestire una bancarotta o peggio e naturalmente…ebbene si , “skazza” e assai;ma non mi piace sentir dire che”Conte non esiste”.

Sansonetti direbbe “ah ,ma e’ un giudizio politico”.

Secondo me,per chiunque ci vuole un minimo di rispetto e STILE.

Sansonetti non li ha avuti.

Mario
Mario
10 Luglio 2022 13:13

Anche se fosse nulla di nuovo. Praticamente state descrivendo quello che accade dai tempi della prima repubblica.
Questa predica fatela anche ai vostri !

“Olà uomini” gridò un giorno Diogene, e subito lo circondò una massa; ma egli la percosse col bastone, dicendo: “Uomini chiesi, non m*rde”.

Paolina
Paolina
10 Luglio 2022 12:42

Ancora ca**ate:
è sempre stato la massima espressione del vacuo, del vuoto, del niente.