Commenti all'articolo Coronavirus, tutti i dubbi sulla verità cinese

Torna all'articolo
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
VITO
VITO
23 Aprile 2020, 17:19 17:19

IL VIRUS PROVIENE DALLA CINA COMUNISTA E QUESA E’ UNA VERITA’ OGGETTIVA CHE MAI E’ STATA NEGATA DALLA PREDETTA CINA.
TRATTASI DI UN ATTACCO DI GUERRA BATTERIOLOGICA PROGRAMMATO E TECNICAMENTE BEN PORTATO A TERMINE POICHE’:HANNO OCCULTATO PER MOLTO TEMPO L’ESISTENZA DEL VIRUS A CASA LORO;NON HANNO MAI RITIRATO IL PASSAPORTO AI LORO CITTADINI LASCIANDOLI LIBERI DI “INFETTARE” IL MONDO OCCIDENTALE ;E’ L’UNICA NAZIONE ATTUALMENTE CHE PUR SUBENDO DELLE PERDITE PER QUANTO CONCERNE IL RELATIVO PIL , NON HA I PROBLEMI ECONOMICI, SOCIALI E DI SALUTE PUBBLICA CHE INTERESSANO IL RESTO DEL MONDO!
IN ESITO AL PREDETTO ATTACCO:LA VIA DELLA SETA PROCEDERA’ PIU’ SPEDITAMENTE NELLE NAZIONI CHE AVRANNO I MAGGIORI DANNI ……..COMPRESA L’ITALIA OVE I 5* HANNO GIA’VENTILATO DI RICORRERE ALL’AIUTO ECONOMICO DELLA CINA COMUNISTA IN CASO DI NECESSITA’ ECONOMICHE NON SODDISFATTE IN AMBITO EU.

Mario
Mario
23 Aprile 2020, 13:41 13:41

Ma come mai il virus non si è sviluppato in tutta la Cina?
Mario

honhil
honhil
23 Aprile 2020, 12:09 12:09

Che il Coronavirus intanto abbia mescolato le carte di un’umanità alla deriva non ci piove. Che in Italia poi ci sia in corso un regolamento di conti senza esclusioni di colpi, che affonda le radici in quel Triangolo della morte (o Triangolo rosso), è altrettanto vero. Mentre sullo sfondo di questo rigurgito rosso, per l’occasione ravvivato e alimentato dalla teoria sorosiana, la Sicilia sembra destinata a pagarne le spese. In tutti i sensi.
E così da più parte si legge: «La Sicilia in balia degli sbarchi. Il governo vuole accogliere tutti”». «Per i migranti in quarantena cabine singole e cibo “etnico”». Con il «Ministero dei Trasporti che pubblica un bando per reclutare navi da mettere a disposizione dei migranti in quarantena. Il costo per 30 giorni è di 1,2 milioni di euro». E tutto mentre fanno da contraltare, in questo Stivale in cui le Istituzioni massime sembra abbiano perso completamente il senno, dieci milioni di nuovi poveri Coronavirus che non sanno dove sbattere la testa.
Se la Lamorgese non si ravvedrà prestissimo, la Sicilia a breve diventerà un immenso Lazzaretto dato il sistema sanitario inesistente. L’altra faccia della stessa medaglia (e sarebbe preferibile alla prima ipotese per più di un motivo) è la presa d’atto dei siciliani con la risposta portata sulle punte dei forconi.

Elisabetta
Elisabetta
23 Aprile 2020, 11:24 11:24

La sequenza del genoma non è pubblica nemmeno nelle riviste scientifiche , quindi difficile trovare riscontro per chi volesse leggerle e comprenderle sulla veridicità di innesti con HIV. Ma essendo chiaro che i salti di specie sono rarissimi tre in poco meno di ventanni tutti derivanti dalle Zone asiatiche e mediorientali, puzzano di bruciato. La STRON ZATA del mercato di Wuhan si smonta in un nano secondo. I mercati cinesi sono secoli che trattano animali sevlatici e mescolano sangue da mattazzanza di varie specii che ripongono tutte sullo stesso tavolo o in pile di gabbie , per cui anche il guano ed altri escrementi fermentano cadendo gli uni sopra gli altri con scoli di sangue nei mercati cinesi e se proprio vogliamo dirla tutta così è anche nei mercati mediorientali ma guarda caso dopo secoli e decenni , i coronovarus si decidono ora in poco meno di vent’anni e tre di seguito a fare il salto di specie… Cagata pazzesca della TV quella del salto di specie naturale, casomai sarebbe da controllare ad esempio le acque di scarico dei laboratori e dove le cavie degli animali vengono smaltite e come , le prime idee che vengono in mente sui laboratori? Basta anche una voliera aperta ove stanno i pipistrelli trattati per esperimenti che sfugga al controllo e morda qualche addetto… Leggi il resto »

Giampy
Giampy
23 Aprile 2020, 11:18 11:18

https://www.money.it/controlli-fiscali-agenzia-entrate-riscossione-partite-iva-1-giugno?fbclid=IwAR20Ie90hlo_YewMy49UlZRXp_voUYsn4hVGA4fLuuthYVOz6X-1bfKS8ZM

maurizio billi
maurizio billi
23 Aprile 2020, 8:23 8:23

-PARTITE IVA APERTE CHE LAVORANO, PRODUCONO REDDITO, PAGANO IMPOSTE , SI INDEBITANO PER SOPRAVVIVERE.
-CON DIPENDENTI.
-MA PENSIONATI.
– E’ UNA MALEDIZIONE DOPO 40 ANNI DI LAVORO ESSERE PENSIONATI ?
EURO ZERO.
CARI MALEDETTI POLITICI LA PAGHERETE CARA.
CAPITO GIUSEPPI e &.

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli