Commenti all'articolo Covid, quanto avremmo risparmiato con le cure precoci

Torna all'articolo
Avatar
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
augusto
augusto
20 Ottobre 2021 21:11

Del resto la corsa al vaccino ha avuto tre principali motivazioni, la fiducia massima verso le istituzioni promotrici (1%), la paura della malattia (52%), non volere più restrizioni (47%) … altre motivazioni non me ne vengono in mente …

augusto
augusto
20 Ottobre 2021 21:08

Per gli stessi motivi se non strettamente necessario un non vaccinato ha persino evitato di fare i tamponi cui oggi e costretto.
Se ne deduce quindi che il tasso di positività in precedenza è legato a tamponi richiesti il gran numero da vaccinati che, sentendosi probabilmente “strani” nonostante il vaccino fatto, correvano a verificare di non essere contagiati.
Insomma il G.P. è una grande pericolosissima idiozia e il tasso di positività lo dimostra, perché illude chi lo possiede di essere invulnerabile rendendolo “distratto”, al contrario di che ne è sprovvisto che resta molto attento nell’agire e accorto nei contatti.

augusto
augusto
20 Ottobre 2021 20:57

Signori ma avete notato che il tasso di positività negli ultimi 7 giorni sta mostrando numeri bassissimi, numeri tanto bassi come mai rilevati sino ad oggi ??!!
merito della campagna vaccinale ??? macché .. merito dei non vaccinati !!!
infatti negli ultimi sette giorni i test sono stati richiesti massimamente da cittadini non vaccinati che ora a ciò sono obbligati per recarsi al lavoro.
Generalmente un non vaccinato non si fida dei vaccini covid come pure non si fida di frequentare i luoghi affollati .. li evita perché teme il covid, quindi la sua regola è stare molto attento al proprio comportamento …è attento a come si muove

Gianni
Gianni
20 Ottobre 2021 15:14

Chiedere al Dr.Cavanna di Piacenza per avere conferma.