Analisi

CARTE DI CREDITO CRYPTO

Crypto Card e Cashback: come funzionano e come si ottiene il rimborso in criptovalute

Perché convengono le carte di credito di criptovalute? Quali vantaggi hanno? Ecco spiegato cosa sono e come funzionano.

3.5k 0
Crypto Card e Cashback: come funziona e come si ottiene cashback cripto

Negli ultimi anni le criptovalute sono state un argomento di primo piano in tutto il mondo e dopo la nascita di molti progetti di successo riguardo le criptovalute c’è una nuova tendenza che si sta facendo largo e sta spopolando molto rapidamente: le Crypto Card e la possibilità di cashback in criptovalute che offrono.

Andiamo con ordine.

Gli appassionati di criptovalute fino a poco tempo fa non avevano molte possibilità per poter spendere le loro cripto e le poche operazioni possibili erano limitate alla criptovalute principe Bitcoin.

Da momento che l’offerta di criptovalute, anche molto capitalizzate, ora è molto vasta, l’ecosistema crittografico si sta ampliando e ha iniziato a fornire strumenti di maggiore comodità e utilità ai suoi utenti sotto forma di queste carte.

Le domande che a questo punto vi farete sono tante:

  • cosa sono le criptovalute?
  • come funzionano?
  • quali sono le migliori carte disponibili?

Bene, prenditi un attimo, mettiamole in fila e rispondiamo a tutte queste domande.

Questo articolo è una guida fatta apposta per rispondere a tutte le tue domande e affrontiamo ognuno dei vari argomenti in modo che sia semplice per te comprendere come funzionano le carte di credito e debito crittografiche.

Per quanto riguarda la domanda “cosa sono le criptovalute” ti invitiamo a leggere il nostro precedente articolo dedicato a questo “Le criptovalute spiegate semplice“.

Per le altre, continua a leggere tutte le risposte. Iniziamo. 

Cosa sono le carte crittografiche?

Le crypto card sono praticamente la stessa cosa delle normali carte di pagamento: l’unica differenza sta nel fatto che per pagare beni e servizi si usa criptovaluta invece che valuta fiat (come euro e dollari, per intenderci).

Queste carte possono essere carte di credito crittografiche o carte di debito crittografiche.

Come funziona il pagamento in criptovalute con queste carte?

La risposta a questa domanda è molto semplice: quando paghi un bene o un servizio con queste carte, non paghi direttamente con Bitcoin o altre criptovalute, ma il tuo asset digitale viene convertito nella valuta fiat locale (euro, dollaro o altro) e quindi inviato al rivenditore come pagamento in valuta locale.

Le criptovalute sono oggi supportate da due giganti finanziari come Visa e MasterCard che sono leader nel settore carte di credito.
Una società di criptovalute per emettere una sua carta di credito crypto deve preventivamente ricevere una licenza da una di queste società.
A questo punto la carta può essere utilizzata in qualsiasi negozio che supporti pagamenti tramite i circuiti Visa o MasterCard.

Come funzionano le crypto card?

Dal momento che tutte le carte di criptovalute sono concesse in licenza da Visa o MasterCard, sono soggette alle stesse normative e restrizioni.
Quindi per utilizzare una carta crittografica è necessario semplicemente collegare la tua carta con un portafoglio/wallet.

Alcune piattaforme ti chiedono di creare un wallet apposito collegato alla carta in cui trasferire le tue criptovalute (può essere anche il portafoglio della piattaforma).
Altre, invece, ti consentono di utilizzare il tuo wallet personale.

Una volta che il wallet con i tuoi fondi crittografici è collegato alla carta, puoi iniziare a usarli per fare shopping.

Esattamente come le carte di credito tradizionali, ogni carta prevede limiti di prelievo, pagamenti massimi, cashback e caratteristiche dedicati a membri speciali.

Ecco un esempio pratico di come funziona pagare con una crypto card

Hai appena finito di cenare in un Ristorante in buona compagnia e hai deciso di pagare in criptovaluta.
Ti avvicini alla cassa e tiri fuori la tua carta crittografica.
A questo punto la carta viene strisciata nel Pos come tutte le altre, la società di elaborazione raggiungerà il tuo wallet crypto, prenderà l’equivalente in criptovalute del valore che devi pagare per la cena, le convertirà in valuta locale e le invierà al conto del Ristorante.

Tutto qui e tutto in pochissimi istanti!

Quali sono le differenze tra carte di credito e di debito criptate?

Le carte di debito crittografiche richiedono un portafoglio. I fondi vengono prelevati dal tuo portafoglio quando lo usi per l’acquisto. Le carte di debito sono spesso carte prepagate, quindi devi caricare denaro sulla tua carta prima di poterla utilizzare, come faresti con una normale carta prepagata di una qualunque banca.

Usando una carta di credito crittografica, invece, si prende in prestito denaro dall’emittente della carta che viene poi rimborsato, esattamente come accade con una carta di credito tradizionale legata ad un conto corrente.

Crypto Card e Cashback: i vantaggi delle carte crittografiche

Se possiedi una o più criptovalute una carta di credito o di debito crypto può esserti davvero utile.

I vantaggi delle carte crittografiche sono:

  • Poter utilizzare le criptovalute in modo più conveniente: chi ha del denaro in criptovalute può utilizzarle per pagare beni e servizi nel mondo reale, cosa che senza una crypto card non sarebbe possibile.
    Ora con l’ingresso nel mondo cripto di Visa e MasterCard, le criptovalute possono completare le transazioni in pochi secondi.
  • Basse commissioni annuali: alcune banche impongono una quota associativa annuale elevata per utilizzare le loro carte di credito o di debito, mentre le tariffe annuale delle carte crittografiche è molto bassa. Inoltre, con una spesa minima annua che varia da carta a carta, la commissione viene generalmente annullata.
  • Usare sia valute crypto che fiat: molte crypto card ti consentono di accedere e utilizzare sia fiat che criptovalute e questo ti consente di poter accedere a diverse valute con una sola carta senza essere costretto a passare da una carta all’altra per i tuoi pagamenti.
  • Lasciarsi alle spalle le commissioni di cambio: con le normali carte di credito o di debito, le banche addebitano una commissione sul cambio (FX), a volte fino al 3%, mentre le carte crittografiche non applicano commissioni di cambio sulle transazioni estere.
  • Premi e Cashback: le crypto card ti consentono anche di guadagnare crypto extra quando le usi per effettuare un acquisto. La quantità di cashback e premi dipende dal fornitore della carte che utilizzi. Le carte crittografiche, a seconda della società che le supporta, ti consentono di ottenere premi dall’1% all’8% delle tue transazioni.
    Alcune carte offrono anche bonus come l’accesso alla Lounge Area negli Aeroporti, abbonamenti a Netflix e Spotify, sconti su Expedia e molti altri.