News

FTX e GameStop

L’Exchange di criptovalute FTX annuncia la partnership con GameStop

Secondo il comunicato stampa rilasciato, l’exchange FTX collaborerà con GameStop per portare nel mondo criptovalute i clienti di GameStop.

3.7k 0
L’Exchange di criptovalute FTX annuncia la partnership con GameStop

GameStop è una catena di negozi di tecnologia al dettaglio: la società quotata in borsa ha guadagnato notorietà nel mondo finanziario quando, nel 2020 e nel 2021, il prezzo delle sue azioni è entrato in una massiccia corsa al rialzo.

Il titolo veniva scambiato a circa $ 5 dollari a metà del 2021 ed è entrato in un vortice al rialzo che lo ha portato ad un nuovo massimo storico superiore a $ 100. Qualcosa di simile è accaduto con AMC Theatres (AMC), entrambe le società hanno vissuto questo tipo di situazione sulla scia di un movimento di trading presumibilmente guidato da un gruppo di investitori al dettaglio.

Dopo questa corsa al rialzo, entrambe le società hanno cercato modi per attirare nuovi clienti e integrarsi nel mondo crittografico. La nuova partnership tra FTX e GameStop è un passo in quella direzione.

Secondo il comunicato stampa:

La partnership ha lo scopo di presentare più clienti GameStop alla comunità di FTX e ai suoi mercati per le risorse digitali. Oltre a collaborare con FTX su nuove iniziative di e-commerce e marketing online, GameStop inizierà a portare le carte regalo FTX in negozi selezionati. Durante il periodo della partnership, GameStop sarà il partner retail preferito di FTX negli Stati Uniti. I termini finanziari della partnership non vengono divulgati.

FTX si espande durante il calo del mercato delle criptovalute

Durante questo lungo periodo in cui il mercato delle criptovalute tende al ribasso, le principali piattaforme di exchange hanno lavorato su fusioni e acquisizioni. FTX si è mossa molto in queso senso stipulando accordi e salvando – con acquisizioni o partecipazioni – le società crittografiche che si trovavano in difficolta finanziaria.

Sam Bankman Fried, CEO di FTX “…alcuni si sarebbero rivelati redditizi, altri no. Abbiamo dovuto prendere decisioni rapide.

Bankman Fried afferma che l’exchange ha offerto questi accordi alle aziende in difficoltà finanziarie come modo per “supportare” l’industria delle criptovalute e non solo per “massimizzare gli affari”.

Il Team di BTCSentinel, 9 settembre 2022

BTCSentinel: La Community italiana delle Sentinelle delle criptovalute
BTCSentinel: La Community italiana delle Sentinelle delle criptovalute