Analisi

MINING

Il valore delle azioni delle società di mining rimbalza sul recupero di Bitcoin

Nuova fiducia sulle società di mining da parte degli investitori grazie alla stabilizzazione del prezzo di Bitcoin negli ultimi giorni.

3.2k 1
Le azioni delle società di mining di criptovalute rimbalzano con il recupero di Bitcoin
: - :

Il valore delle azioni delle società di mining di criptovalute è aumentato del 9,6% tra mercoledì e giovedì dopo che Bitcoin ha mostrato segni di una costante ripresa e superando la soglia dei 21.000 dollari.

Ecco il grafico dell’andamento di Bitcoin (BTC) dai dati di BTCSentinel.com:

Bitcoin (BTC) - andamento del prezzo negli ultimi 7 giorni (fonte: BTCSentinel.com)
Bitcoin (BTC) – andamento del prezzo negli ultimi 7 giorni (fonte: BTCSentinel.com)

 

Prima di andare avanti: grazie alla collaborazione tra il blog NicolaPorro.it e BTCSentinel, la community italiana sulle criptovalute, puoi riscattare il tuo Free Account su BTCSentinel per seguire tutte le principali criptovalute e imparare a leggerne i grafici fondamentali semplificati e con spiegazioni in italiano.

Cosa sta succedendo alle azioni delle società di mining?

Gli investitori sono stati a lungo incerti su come le società di mining avrebbero reagito al mercato ribassista. Ora che il prezzo di Bitcoin (BTC), la più importante e capitalizzata criptovaluta al mondo, sembra essersi stabilizzato si sentono più fiduciosi. Questo è quanto ha affermato Jaran Mellerud, ricercatore presso Arcane Research, con sede a Oslo, Norvegia.

La Digihost Technology, TeraWulf e Marathon Digital hanno avuto aumenti rispettivamente del 26,6%, 18,94% e 17,62% dall’apertura di mercoledì alla chiusura di giovedì.

TeraWulf, inoltre, ha avuto un importante scatto di valore quando la società ha annunciato martedì di aver aggiunto $ 50 milioni a un prestito di $ 123,5 milioni firmato con Wilmington Trust per continuare la sua crescita.

Movimenti di prezzo delle azioni delle società di mining (fonte: Yahoo Finance)
Movimenti di prezzo delle azioni delle società di mining (fonte: Yahoo Finance)

 

Secondo Joseph Vafi, amministratore delegato dell’area ricerca equities presso la banca di investimento Canaccord Genuity, è possibile che si stia scommettendo sul fatto che, se Bitcoin non scende a $ 18.000, questo potrebbe rivelarsi un momento interessante per iniziare ad accumulare alcuni titoli di società di mining.

La difficoltà di minare Bitcoin è diminuita di circa il 6,7% dal 22 maggio poiché molti miners hanno scollegato macchine non redditizie. Questo rende più facile per i miner rimasti ottenere entrate minando Bitcoin.

Il ricercatore Jaran Mellerud crede che “molti di questi titoli sono molto sottovalutati rispetto alle loro attività e flussi di cassa“.

Come si vede nel grafico sopra di Coindesk, i 15 miner quotati in borsa analizzati hanno perso in media il 64% del loro valore azionario negli ultimi due mesi.

Negli ultimi giorni le azioni si stanno muovendo leggermente con quella che sembrerebbe la ripresa dal bottom di Bitcoin.

Giuseppe Vitagliano, BTCSentinel, 9 luglio 2022