News

TERRA e UST: AGGIORNAMENTI

Terra, Luna, UST: ultimi aggiornamenti sulla situazione della criptovaluta

Terra, UST e Luna: la catena di eventi che ha portato al disastro e gli ultimi aggiornamenti riguardo le misure che saranno adottate.

4k 0
Terra, Luna, UST: ultimi aggiornamenti sulla situazione della criptovaluta

Terra, Luna e UST continuano ad essere al centro dell’attenzione in questi giorni, dopo il crollo dell’inizio della settimana scorsa quando la criptovaluta ha perso il 99% del suo valore.

Noi di BTCSentinel.com, la Suite completa e in italiano sulle criptovalute, teniamo monitorati gli aggiornamenti per voi.

In sintesi:

  • Un riepilogo di cosa è successo a Terra
  • Cosa significa PEG di una criptovaluta al dollaro
  • Cosa è accaduto dopo il distacco di UST dal valore del dollaro
  • Gli ultimi aggiornamenti

Ecco un riepilogo su cosa è accaduto e sugli ultimi aggiornamenti sulla situazione del network Terra, Luna, UST:

Terra, Luna, UST: a seguito del crollo si dimette il team legale di Terraform Labs

Terraform Labs , la società di criptovalute con sede a Singapore che ha costruito l’ecosistema Terra-Luna-UST, ha visto dimettersi il Team legale che la seguiva e si è rivolta a consulenti esterni.

Dopo quanto accaduto alla criptovaluta Terra Luna la settimana scorsa, il CEO di Terraform Labs Do Kwon sta lavorando insieme alla Community per cercare una soluzione che possa salvare e rilanciare l’ecosistema della blockchain Terra.

Tuttavia poco dopo il crollo della stablecoin algoritmina di Terra che ha creato il caos nei mercati delle criptovalute, il team legale interno di Terraform Labs si è dimesso: le questioni legali sono attualmente affidate ad un consulente esterno.

I profili LinkedIn di Marc Goldich, Lawrence Florio e Noah Axler, infatti, indicano che tutti e tre hanno smesso di lavorare per Terraform Labs a maggio, dopo nemmeno un anno dal loro ingresso nel team.

Secondo un portavoce dell’azienda dopo la settimana impegnativa che Terraform Labs ha attraversato “un piccolo numero di membri del team ha rassegnato le dimissioni” ma la stragrande maggioranza dei membri del team rimane fermamente impegnata a portare a termine la missione del progetto.

Il portavoce dell’azienda afferma che “Terra è più di UST, con una comunità incredibilmente appassionata e una visione chiara su come ripartire. Il nostro obiettivo è ora eseguire il nostro piano per rilanciare l’ecosistema Terra”.

Terraform Labs è nata da un’idea di Do Kwon e Daniel Shin nel 2018 ed è la forza trainante della blockchain Terra.

L’UST di Terra si era affermata come la terza stablecoin più grande per emissione e il suo valore è sceso drasticamente dal suo prezzo target di $ 1 all’inizio della scorsa settimana.

Lo scopo dichiarato di UST era quello di essere una stablecoin legata al dollaro (in gergo perg: agganciato) ma quando si è verificato il distacco (depeg) dal valore del dollaro, il valore dell’intero ecosistema è collassato.

Cosa significa PEG di una criptovaluta al dollaro?

Si parla di PEG al dollaro quando una criptovaluta è agganciata 1 a 1 al prezzo del dollaro: il pegging viene anche definito, infatti, tasso di cambio fisso.

Il pegging viene utilizzato principalmente per fornire stabilità a una criptovaluta attribuendone un valore fisso, grazie a un rapporto predeterminato, con una valuta monetaria più stabile.

Una stablecoin è una criptovaluta il cui valore è ancorato a valuta fiat (cioè ad una valuta monetaria tradizionale come il dollaro o l’euro).

Ad oggi ci sono oltre 50 progetti nell’universo delle criptovalute che coinvolgono le stablecoin.

Cosa è accaduto dopo il distacco di UST dal valore del dollaro?

Ecco il momento del “depegging” di UST, ovvero del distacco dal valore del dollaro, immortalato nel grafico di BTCSentinel.com:

Il momento del depegging di UST dal Dollaro nel grafico di BTCSentinel.com
Segui tutti i grafici semplificati di UST su BTCSentinel.com

 

A quel punto nel tentativo di ripristinare il “peg”, ovvero il collegamento 1 a 1 con il dollaro, miliardi di dollari in Bitcoin sono stati venduti e volumi enormi della valuta nativa di Terra LUNA sono stati emessi.

Questa catena di eventi ha anche causato, come si vede nel grafico sotto, un improvviso e rapido calo di prezzo di Bitcoin, la criptovaluta più famosa e capitalizzata al mondo:

Il calo del valore di Bitcoin a seguito del depeg dal dollaro da parte di UST
Il calo del valore di Bitcoin a seguito del depeg dal dollaro da parte di UST

 

Queste misure, però, non hanno sortito alcun effetto benefico e il prezzo di LUNA e UST è crollato. Terra ha fermato due volte la sua blockchain.

Come conseguenza gli investitori hanno subito pesanti perdite economiche che in alcuni caso hanno portato anche a scelte drastiche di persone che avendo puntato tutto su questa criptovaluta hanno perso molto o tutto.

Gli ultimi aggiornamenti: cosa accade ora

Kwon ha dichiarato più volte di non voler abbandonare la nave e, anzi, di voler fare tutto il possibile per rilanciare la blockchain e dare continuità a tutti gli interessanti progetti che intorno ad essa si stavano sviluppando.

Negli ultimi giorni Kwon ha proposto alla Community un piano per biforcare Terra e creare una nuova blockchain, anche se Community sembra contraria all’idea.

Ultimo aggiornamento ufficiale, 18 maggio 2022: è stata fatta alla Community una nuova proposta che indica come strada da percorre il rinominare la rete esistente Terra Classic in LUNA Classic ($LUNC) e dare vita ad una nuova blockchain Terra.

La Suite italiana completa sulle Criptovalute

Sei nuovo del mondo delle criptovalute?

Entra nella Community di BTCSentinel.com per sapere tutto quello che ti serve in italiano e nel modo più chiaro del web!