Commenti all'articolo Diamo la scorta di Saviano al figlio della Ferragni

Torna all'articolo
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Lorenzo
Lorenzo
8 Dicembre 2019 17:34

Articolo penoso, l’autore sicuramente non ha mai letto né i libri di Saviano né visto le sue conferenze.

Giornalista da 4 soldi.

Cristina
Cristina
6 Dicembre 2019 17:53

Capitata per caso su questa cosa, che definire articolo è perfino esagerato, tanto è pieno di stupidaggini e luoghi comuni.
Non ho davvero parole… Ho voluto commentare solo per far sapere all’autore (e ai suoi degni supporter, tra i quali spicca uno che afferma “ci vorrebbe Mussolini”) che non tutti la pensano come lei. Per fortuna.
Ricordo anche alla persona che aspetta un novello Mussolini dove ci ha portato questo vigliacco (ricordo che ha cercato di scappare travestito da soldato tedesco, tanto era il coraggio) e traditore, visto che si stava portando via l’oro degli italiani.
Si vergogni lei e il suo seguito.

Marco
Marco
6 Dicembre 2019 10:23

Penso di avere perso dei neuroni anche solo a leggere quello che avete scritto

laval
laval
6 Dicembre 2019 9:00

Saviano non ha bisogno della scorta e lo afferma Don Aniello Manganiello sacerdote di Scampia che gli si schiera contro affermando che in 16 anni non si è mai visto in zona.
Se la mafia aveva deciso di eliminarlo lo avrebbe già terminato.

Luigi Guerrato
Luigi Guerrato
5 Dicembre 2019 21:58

Sono pienamente d’accordo !!!! Togliere la scorta a Saviano è una questione morale oltretutto. Saviano è da troppi anni che fa la bella vita con scorta senza averne bisogno, mai sentito di qualcuno che abbia attentato alla sua vita .!!!! Ho invece letto i commenti di un gruppo della sua scorta ,dove gli stessi Bodyguard riferivano di quanto era noioso e non meritata la loro presenza accanto a Saviano !! Svegliamoci Italiani !!! Quel deficiente non è interessante nemmeno per i delinquenti meridionali , e noi spendiamo i nostri quattrini per una larva e parassita come Saviano ???????? Il mondo ci ride dietro !!!!!!!

Max
Max
5 Dicembre 2019 20:26

Il commento di questo giornalista è sempre pieno di rancore, odio. degno del ministro della propaganda nazista, sempre spudoratamente. Organizzi la banda Koch che gli riuscira molto bene. Con tutto il disprezzo del caso